Motegi (Giappone) 21 ott – Marc Marquez vince e convince anche oggi in Giappone laureandosi per la settima volta consecutiva campione del mondo.

Partito sesto é gia nel gruppo di testa all’ingresso della prima curva, portandosi poi immediatamente alle spalle della Ducati di Dovizioso, amministrando per la maggior parte dei giri fino a quando non decide che é l’ora di dare la manata di gas vincente. Gli va male al primo tentativo che lo porta sull’ erba ma non al secondo, quando finalizza la manovra e si porta davanti a tutti andando a vincere Gara e Mondiale. Onore a Dovizioso che si sdraia cercando di riprendersi il primo posto, peccato però per i troppi “zero” accumulati nella prima parte di campionato che lo hanno fatto arrivare in debito di ossigeno e di punti in queste ultime gare.

Sul podio c’è posto anche per Crutclow e Rins, solo quarto Rossi che pur dando il massimo non riesce a risolvere i problemi di casa Yamaha. Dispiace anche per Iannone che cade mentre stava riprendendo il terzetto di testa. Con Marquez cannibale il mondiale ha già un vincitore ma non è ancora finito: vedremo forse già dalla prossima settimana in Australia se le case inizieranno a svilluppare le moto per la stagione 2019?

Tommaso Ceccarelli

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here