FBL-ITA-SERIEA-SAMPDORIA-NAPOLIRoma, 25 apr – Il massimo campionato è pronto alla volata finale. Con lo scudetto, manca solo la matematica, nella mani della Juventus, che torna all’Olimpico di Torino per il derby, le romane sono pronte alle sportellate per ottenere la seconda posizione in classifica, valevole per l’accesso diretto alla prossima Champions League. La Roma va a San Siro, avversario l‘Inter reduce da un deludente confronto della Madonnina. I biancocelesti ospitano il Chievo Verona, che ha messo la salvezza in tasca, per un turno che è sicuramente favorevole alla Lazio.

La bagarre europa vede, la gara clou della giornata, sfidarsi Napoli-Sampdoria. I primi hanno ottenuto la qualificazione alla semifinale di Europa League – così come la Fiorentina che incontrerà il Cagliari, del dimissionario Zeman – tra le mura amiche, i secondi viaggiano a -3 dai partenopei e Mihajlovic vuole colmare il divario che divide le due formazioni.

La giornata sarà aperta da Udinese-Milan, le due squadre non hanno più nulla da chiedere a questa serie A, così come Hellas Verona-Sassuolo, dove Mandorlini e Di Francesco cercheranno di valorizzare i propri gioielli e il proprio modulo in vista del mercato estivo. Parma-Palermo è l’orgoglio emiliano contro lo straripante talento di Dybala e Vazquez, per concludere Genoa-Cesena, i liguri hanno detto addio ai sogni d’Europa, i romagnoli, invece, sono appesi ad un filo.

Probabili formazioni Udinese-Milan, sabato 25 aprile – ore 18:00

Udinese: 15° posizione in classifica con 35 punti, 34 goal fatti, 42 subiti. Formazione (4-3-2-1): Karnezis; Widmer, Danilo, Domizzi, Piris; Allan, Guilherme, Pinzi; Thereau, Kone; Di Natale. A disposizione: Meret, Scuffet, Hallberg, Bubnjic, Gabriel Silva, Pasquale, Aguirre, Geijo, Badu, Perica, Zapata. Allenatore: Stramaccioni.

Milan: 9° posizione in classifica con 43 punti, 44 goal fatti, 37 subiti. Formazione (4-3-3): D. Lopez; Abate, Mexes, Paletta, Antonelli; van Ginkel, De Jong, Bonaventura; Suso, Destro, Menez. A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Rami, Bonera, Bocchetti, De Sciglio, Zapata, Poli, Cerci, Honda, Pazzini. Allenatore: Inzaghi.

Probabili formazioni Inter-Roma, sabato 25 aprile – ore 20:45

Inter: 10° posizione in classifica con 42 punti, 46 goal fatti, 37 subiti. Formazione (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Guarin, Brozovic, Gnoukouri; Hernanes; Icardi, Palacio. A disposizione: Carrizo, Andreolli, Santon, Felipe, Nagatomo, Kovacic, Obi, Shaqiri, Kuzmanovic, Podolski, Puscas. Allenatore: Mancini.

Roma: 3° posizione in classifica con 58 punti, 42 goal fatti, 23 subiti. Formazione (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Keita; Florenzi, Totti, Gervinho. A disposizione: Skorupski, Lobont, Spolli, Cole, Pjanic, Paredes, Uçan, Verde, Ibarbo, Iturbe, Doumbia, Ljajic. Allenatore: Garcia.

Probabili formazioni Atalanta-Empoli, domenica 26 aprile – ore 12:30

Atalanta: 17° posizione in classifica con 30 punti, 27 goal fatti, 42 subiti. Formazione (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Biava, Stendardo, Dramé; Estigarribia, Cigarini, Carmona, A. Gomez; Moralez; Denis. A disposizione: Avramov, Frezzolini, Benalouane, Masiello, Emanuelson, Del Grosso, Baselli, Migliaccio, Grassi, D’Alessandro, Bianchi, Rosseti. Allenatore: Reja.

Empoli: 16° posizione in classifica con 34 punti, 32 goal fatti, 38 subiti. Formazione (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Rugani, Tonelli, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. A disposizione: Pugliesi, Bassi, Somma, Barba, Mario Rui, Piu, Signorelli, Diousse, Brillante, Zielinski, Mchedlidze, Tavano. Allenatore: Sarri.

Probabili formazioni Genoa-Cesena, domenica 26 aprile – ore 15:00

Genoa: 7° posizione in classifica con 44 punti, 43 goal fatti, 36 subiti. Formazione (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Edenilson, Rincon,Bertolacci, Marchese; Iago, Niang, Perotti. A disposizione: Lamanna, Sommariva, Izzo, Prisco, Parente, Tambè, Lestienne, Bergdich, Mandragora, Pavoletti, Laxalt, Ghliglione. Allenatore: Gasperini.

Cesena: 18° posizione in classifica con 23 punti, 28 goal fatti, 53 subiti. Formazione (4-3-1-2): Agliardi; Perico, Capelli, Krajnc, Renzetti; Carbonero, Cascione, Giorgi; Brienza; Defrel, Succi. A disposizione: Leali, Bressan, Nica, Volta, Mordini, Cazzola, Ze Eduardo, Djuric, Moncini, Rodriguez. Allenatore: Di Carlo.

Probabili formazioni Lazio-Chievo Verona, domenica 26 aprile – ore 15:00

Lazio: 2° posizione in classifica con 58 punti, 58 goal fatti, 30 subiti. Formazione (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Radu, Mauricio, Lulic; Onazi, Ledesma; Candreva, Mauri, F. Anderson; Klose. A disposizione: Berisha, Strakosha, Ciani, Cana, Pereirinha, Braafheid, Ederson, Novaretti, Cavanda, Keita B., Perea. Allenatore: Pioli.

Chievo Verona: 13° posizione in classifica con 36 punti, 23 goal fatti, 32 subiti. Formazione (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Schelotto, Izco, Radovanovic, Hetemaj; Paloschi, Pellissier. A disposizione: Bardi, Seculin, Sardo, Gamberini, Biraghi, Cofie, Christiansen, Vajushi, Fetfatzidis, Botta. Allenatore: Maran.

Probabili formazioni Parma-Palermo, domenica 26 aprile – ore 15:00

Parma: 2o° posizione in classifica con 13 punti, 26 goal fatti, 58 subiti. Formazione (3-5-2): Mirante; Cassani, Lucarelli, Feddal; Varela, Mauri, Lodi, Nocerino, Gobbi; Belfodil, Coda. A disposizione: Iacobucci, Bajza, Santacroce, Mendes, Costa, Esposito, Lila, Mariga, Taider, Jorquera, Ghezzal, Palladino. Allenatore: Donadoni.

Palermo: 11° posizione in classifica con 41 punti, 44 goal fatti, 45 subiti. Formazione (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Rigoni, Maresca, Chochev, Lazaar; Vazquez, Dybala. A disposizione: Ujkani, Milanovic, Ortiz, Terzi, Daprelà, Bentivegna, Bolzoni, Della Rocca, Quaison, Joao Silva, Belotti. Allenatore: Iachini.

Probabili formazioni Torino-Juventus, domenica 26 aprile – ore 15:00

Torino: 8° posizione in classifica con 44 punti, 36 goal fatti, 33 subiti. Formazione (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; B. Peres, Vives, Gazzi, El Kaddouri, Darmian; Quagliarella, M. Lopez. A disposizione: Castellazzi, Ichazo, Molinaro, Jansson, Bovo, S. Masiello, Basha, Farnerud, Benassi, Gonzalez, Martinez, Amauri. Allenatore: Ventura.

Juventus: 1° posizione in classifica con 73 punti, 59 goal fatti, 15 subiti. Formazione (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pereyra,Padoin; Tevez, Morata. A disposizione: Storari, Rubinho, Evra, De Ceglie, Vitale, Marrone, Sturaro, Ogbonna, Pepe, Matri, Llorente, Coman. Allenatore: Allegri.

Probabili formazioni Hellas Verona-Sassuolo, domenica 26 aprile – ore 15:00

Hellas Verona: 14° posizione in classifica con 36 punti, 37 goal fatti, 54 subiti. Formazione (4-3-3): Rafael; Sala, Rodriguez, Moras, Pisano; Obbadi, Tachtsidis, Greco; J. Gomez, Toni, Jankovic. A disposizione: Gollini, Rafael, Hallfredsson, Martic, Marques, Agostini, Brivio, Campanharo, Christodoulopoulos, Fernandinho, Nico Lopez, Saviola. Allenatore: Mandorlini.

Sassuolo: 12° posizione in classifica con 36 punti, 37 goal fatti, 46 subiti. Formazione (3-4-3): Consigli; Acerbi, Cannavaro, Peluso; Lazarevic, Brighi, Missiroli, Longhi; Berardi, Zaza, Sansone. A disposizione: Pomini, Bianco, Fontanesi, Chibsah, Biondini, Lodesani, Sereni, Taider, Mandelli, Floccari, Floro Flores. Allenatore: Di Francesco.

Probabili formazioni Fiorentina-Cagliari, domenica 26 aprile – ore 18:00

Fiorentina: 6° posizione in classifica con 49 punti, 43 goal fatti, 35 subiti. Formazione (4-3-3): Neto; Tomovic, Rodriguez, Basanta, Pasqual; Aquilani, Badelj, Borja Valero; Ilicic, Gilardino, Diamanti. A disposizione: Tatarusanu, Tomovic, Savic, Alonso, Vargas, Rosi, Pizarro, Kurtic, Mati Fernandez, Joaquin, Gomez, Salah. Allenatore: Montella.

Cagliari:  19° posizione in classifica con 21 punti, 35 goal fatti, 61 subiti. Formazione (4-3-1-2): Brkic; Balzano, Diakité, Ceppitelli, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Cossu; Cop, Mpoku. A disposizione: Colombi, Cragno, Pisano, Gonzalez, Conti, Murru, Capuano, Farias, Donsah, Joao Pedro, Sau, Longo. Allenatore: Festa.

Probabili formazioni Napoli-Sampdoria, domenica 26 aprile – ore 20:45

Napoli: 4° posizione in classifica con 53 punti, 53 goal fatti, 37 subiti. Formazione (4-2-3-1): Andujar; Mesto, Albiol, Britos, Strinic; Inler, Gargano; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. A disposizione: Rafael, Colombo, Henrique, Koulibaly, Ghoulam, Lopez, Jorginho, Gabbiadini, Mertens, Zapata. Allenatore: Benitez.

Sampdoria:
 5° posizione in classifica con 50 punti, 38 goal fatti, 31 subiti. Formazione (4-3-3): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Soriano, Palombo, Obiang; Eder, Okaka, Eto’o. A disposizione: Frison, Romero, Coda, Munoz, Mesbah, Duncan, Acquah, Rizzo, Wszolek, Muriel, Correa, Bergessio. Allenatore: Mihajlovic.

Lorenzo Cafarchio

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here