Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 26 dic – Il Papa non si riposa nemmeno il giorno di Santo Stefano; e ci mancherebbe, è il Pontefice. Quindi lui ne approfitta, con un rituale ormai consolidato, per fare propaganda immigrazionista.

La festa di Santo Stefano

“La festa del protomartire Stefano ci chiama a ricordare tutti i martiri di ieri e di oggi, e ce ne sono tanti, a sentirci in comunione con loro, e a chiedere a loro la grazia di vivere e morire con il nome di Gesù nel cuore e sulle labbra” ha detto il Papa durante l’Angelus in piazza San Pietro.

La figura del martire 

Il Papa parla dunque della figura di Santo Stefano: “Nel clima gioioso del Natale, questa memoria del primo cristiano ucciso per la fede potrebbe apparire fuori luogo. Nel martirio di Stefano, infatti, la violenza è sconfitta dall’amore, la morte dalla vita: egli, nell’ora della testimonianza suprema, contempla i cieli aperti e dona ai persecutori il suo perdono”. “Stefano era diacono, uno dei primi sette diaconi della Chiesa. Egli ci insegna ad annunciare Cristo attraverso gesti di fraternità e di carità evangelica. La sua testimonianza, culminata nel martirio, è fonte di ispirazione per il rinnovamento delle nostre comunità cristiane. Esse sono chiamate a diventare sempre più missionarie, tutte protese all’evangelizzazione, decise a raggiungere gli uomini e le donne nelle periferie esistenziali e geografiche, dove più c’è sete di speranza e di salvezza”.

“Periferie geografiche e esistenziali”

L’invocazione ad evangelizzare i fedeli delle “periferie geografiche ed esistenziali” non deve  stupire. Ricordiamo le dichiarazioni del Papa nel corso dell’incontro con i profughi accolti dalla Comunità di Sant’Egidio: “E’ l’ingiustizia che costringe molti migranti a lasciare le loro terre. È l’ingiustizia che li obbliga ad attraversare deserti e a subire abusi e torture nei campi di detenzione. È l’ingiustizia che li respinge e li fa morire in mare”. E’ in questo contesto che il Papa mostrò a tutti un giubbotto salvagente di un immigrato morto: “Un’altra morte causata dall’ingiustizia”. Persino Carlo d’Inghilterra nel suo discorso alla nazione ha ricordato i cristiani perseguitati. Non era per il Papa un paragone più semplice da fare con Santo Stefano?

Ilaria Paoletti

17 Commenti

  1. ..in questo caso il papa parla di martiri, non di immigrati…diamo a Cesare quel ch’è di Cesare…non esageriamo con letture tra le righe…si finesce nel non essere credibili..

  2. L’ ingiustizia si risolve e si ferma a monte, non a valle… e pure nel percorso intermedio! Altrimenti puoi apparire speculatore sulla ingiustizia lasciata continuare nel tempo e nello spazio, non contrastata e denunciata a dovere.
    Gesuita forse pure ignorante ci è capitato. Ma non è che stanno dando “calci nel culo” a tutte le missioni in Africa e altrove? Il sospetto è forte… Evangelizzati (direi male o inutilmente o forzatamente), che sciamano… con una moltitudine di pericolosi intrusi. Qui c’è da ponderare!

  3. Mi dispiace ma questa volta state in errore voi.
    Non mi sembra che ci sia stato alcun riferimento tra Santo Stefano e gli immigrati.

  4. S.Stefano era Ebreo …. ed é stato Lapidato a GERUSALEMME su ordine del Sinedrio …….
    in pratica “non s’è mai mosso da CASA”
    La condanna nasce dal suo dichiarare di essere CRISTIANO .
    Tecnicamente NON sarebbe neppure un martire ….. essendo egli di religione EBRAICA…..
    condannato in base a norme religiose Ebraiche , come Gesù Cristo ; Ed il Cristianesimo era
    ancora una comunità di Ebrei ….. non ancora una CHIESA .
    Poi definito PRIMO dei Martiri anche da un certo Paolo di Tarso , che aveva partecipato alla sua esecuzione , non si sa se attivamente o solo come spettatore .

    CHE CAZZO ha a che vedere il suo martirio coi CLANDESTINI MUSLIM ????

    Ma sto gesuita quante assenze ha accumulato in seminario ??????? mah ,
    ha MAI STUDIATO TEOLOGIA ?

    O la sua è una STRATEGIA finanziata da Soros ??????

  5. Dati – Stima 2016 dell’ appartenenza religiosa dei residenti stranieri in Italia:
    53% Cristiani
    32,6% Mussulmani
    6,9% Religioni orientali
    4,7% Atei
    Restante altro non definito
    Ovviamente si parla di residenti, non di persone in attesa di documenti, clandestini, altri soggetti in via di espulsione, ecc.

    Ovviamente sulla religione uno può essersi definito professante una religione piuttosto che un’ altra, il compilatore può aver contrassegnato quello che gli appariva più opportuno, ma come bozza da inserire in una valutazione generale è utile.
    La percentuale interessante quindi non è, politicamente, solo quella dei mussulmani.

  6. Capisco che criticare chi è , PURTROPPO , il capo dei Cattolici , possa essere difficile ….
    ma …. guardate il Crocefisso sullo sfondo …… Sbergoglio è solo un Promoter dell’ immigrazione
    qualunque cazzata dica .
    E sul martirio ha pisciato fuori dal vaso !

    cito :
    chiamate a diventare sempre più missionarie, tutte protese all’evangelizzazione, decise a raggiungere gli uomini e le donne nelle periferie esistenziali e geografiche,

    bello ,
    ma in realtà 5 minuti dopo ha chiesto PORTE APERTE a TUTTI !

    NEGROAMARO …..

    Meglio ha fatto BoJo che non credo sia Cattolico ……

    Buon Natale a TUTTI ! per me Sol Invictus …..

  7. Il rinnovamento delle comunità cristiane di cui parla Francesco avviene con gli oltre 2 milioni di musulmani anche clandestini presenti in Italia e per i quali noi non siamo che degli infedeli da convertire??
    I martiri che el papa non vede dai suoi palazzi reali sono anche gli italiani trucidati e a volte anche smembrati da clandestini delinquenti, mafia nigeriana compresa, fatti entrare anche da delinquenti scafisti e loro complici nostrani.
    Ricordiamo che questo gesuita, che il Patrircato greco ortodosso ha scomunicato per eresia da anni e sostenuto che non và seguito altrimenti porta i fedeli diritti all’ inferno, ha detto tra l’altro che ;
    -“Chi sono io per giudicare i gay”; cio’ contribuisce a sfasciare la famiglia naturale cristiana
    -sodoma fu’ distrutta non perchè piena di depravati in atti contro natura(sodomiti) come la chiesa sostiene da 2000 anni ma perchè “non davano ospitalità”!!!
    -Gesu’ in una parabola “fà un po’ lo scemo” e “non è pulito”
    -Maria Vergine non è nata Santa
    -Essere cattolici non significa fare figli come conigli
    -Meglio atei che cristiani ipocriti
    Si potrebbe continuare per ore sulle eresie che dice quasi ogni giorno!!
    Questo papa fà molto comodo ai gruppi occulti globalisti che vogliono uomini senza una chiara identità sessuale, nazionale, famigliare e religiosa da poter cosi’ strumentalizzare a piacere sin da piccoli.Queste oligarchie occulte della dittatura finanziaria creano in via privata ,a costo zero ed esentasse il denaro(anche la BCE è privata)con cui sottomettono popoli interi, Italia compresa sin dal 1992, anno della svendita delle aziende e banche pubbliche, bankitalia compresa

  8. Egregio Cesare: grazie per la conoscenza precisa e inconfutabile. E’ un piacere leggerVi.
    Solo sui “gruppi occulti globalisti” ho più di qualche perplessità. In breve, che siano occulti e che operino in modo univoco! Infatti, sappiamo discretamente chi sono e che sono in perenne conflitto tra di loro…
    Se noi, sotto, non vogliamo continuare a “fumare passivamente” è bene capire, conoscere per una vera rivolta contro questo stato di cose. Lotta titanica…, certo!

  9. Accidenti ! Grazie “Cesare” ignoravo la stronzata su Sodoma , ma come si fa a star dietro a tutte le cazzate del gesuita ……

    Quindi ora la “petalosa” Accademia della Crusca (ottima per chi soffre di stitichezza…) dirà che i
    Sodomiti sono tutti quelli che “non ospitano” …. ma da quando Ospitare è obbligatorio ?????
    mai letto da nessuna parte ….. continuo a chiedermi che libri abbia letto Jorge ;
    se si siede sui libri che ha letto …. mi sa che sta col culo per terra (Maglie vs Vauro)

    E per i contronatura i Petalosi che s’ inventeranno ????? DantinculiPrendinculi ?

    Mala tempora currunt , e la chiesa è sempre più “mondana” ……

    Per inciso , ospitare ti dava obblighi particolari , Sal Ad Din il feroce , non uccise mai i Crociati che erano stati suoi ospiti ….. e NON OSPITO’ MAI i Santissimi Cavalieri TEMPLARI ……

    Lo sapevi piccolo Jorge ??? a già un altro papa fetente come te li bruciò sul rogo …. e morì lo stesso anno , maledetto dal Gran Maestro , Jacques de Molay .

  10. per chi ignorasse le profezie TEMPLARI :

    E così, allorché prese ad alimentarsi sotto i suoi piedi, Jacques ebbe il tempo di lanciare 4 profezie:
    La prima: rivolgendosi a Papa Clemente V disse “Tu morirai entro 40 giorni”.

    La seconda: rivolgendosi verso il Re Filippo IV di Francia detto il Bello disse: “Tu morirai entro la fine del 1314″.

    La terza: rivolgendosi verso la Monarchia Francese disse “La casa reale Francese cadrà definitivamente entro la 13^ generazione da Filippo IV”.

    La quarta: rivolgendosi alla Chiesa Romana disse “Il Papato terminerà entro 700 anni dalla mia morte”.

    • La massoneria è al centro del potere mondiale sin dal 1700 in cui con Franklin e Washington e molte logge anche militari fece la rivoluzione americana e con la massoneria francese che fece la rivoluzione francese(dal libro “Massoneria” del 1945 di Lay).Come giustamente dice Fabio Crociato, fortunatamente oggi vi sono gruppi massonici in contrapposizione e la maggiore contrapposizione è tra la massoneria oligarchica e quella roosveltiana o democratica che è invece per lo sviluppo dei popoli (Dal libro del maestro Giole Magaldi della Massoneria Democratica d’Italia dal titolo”Massoneria; societa’ a responsabilità limitata -edito circa 4 anni fà.)
      I banchieri proprietari delle banche centrali quasi tutte private e delle principali istituzioni finanziarie e multinazionali appartengono molto probabilmente alla corrente oligarchica che ha avuto molto successo finora affamando i popoli tramite il controllo privato e non statale della creazione a costo zero ed esentasse della moneta
      La massoneria, che si considera una religione a sè superiore alle altre già nel 1700 si rifaceva al concetto del “Grande architetto” che per loro ha creato l’universo e alle teorie scientifiche di Newton.Una componente importante è l’esoterismo ed in particolare già nel 1700 seguivano anche la bibbia sionista esoterica del talmud.Il problema del talmud(da non confondere con la torah seguita dagli ebrei tolleranti sefarditi) è che predica la superiorità della “razza eletta” e ha come obiettivo la loro vittoria finale sulle altre religioni .Questa vittoria và ottenuta creando conflitti tra le principali religioni e possiamo vedere come il mischiare popoli con culture cosi’ diverse come avviene oggi grazie al globalismo di Soros, Jorge e altri porterà inevitabilmente a cio’.I non ebrei nel talmud vengono definiti goyim e sono considerati come gli animali in quanto senza anima ed è permesso sia ucciderli sin da bambini se non utili all’ eletto che di ingannarli.Guarda caso il motto del Mossad, il potente servizio segreto israeliano è “tramite l’inganno farai la guerra”
      Il problema della massoneria, società segreta di cui si giustifica l’esistenza nelle tirannie ma non se ne vede la necessità in società democratiche,è che ha portato alla concentrazione della ricchezza nelle mani di pochi e ad uno scadimento culturale del sapere e della informazione che non ha permesso uno sviluppo del benessere spirituale e morale dei popoli.Quando la maggioranza dei popoli saranno alla fame, verrà allora chiesto il conto anche alla massoneria oligarchica che non puo’ dirsi non responsabile dato che è nei centri nevralgici del potere finanziario e politico.Lo stesso Napolitano fu indicato dal libro Massoneria srl di apppartenere ad una loggia oligarchica straniera e non ha mai fatto causa per diffamazione!!!E ci faceva anche la morale lui che dovendo rappresentare gli interessi dell’ Italia, siedeva in via segreta con entita’ straniere.
      Bene fece Mussolini a vietare la massoneria nel PNF, cosa che fece anche Pio XI nella chiesa.Del resto Mussolini aveva reso la Banca d’Italia pubblica e creato le banche pubbliche.Aver tolto ai banchieri privati anche stranieri di allora, spesso massoni, la creazione di moneta privata in grado di schiavizzare i popoli non gli fu mai perdonato e già nel 1936 la Societa’ delle nazioni(l’ONU di oggi) in mano alle elites ci fece le sanzioni con la scusa della guerra di Etiopia isolandoci e mettendoci nelle braccia della Germania di Hitler, anch’essa sanzionata!

    • Grazie per il paragone con Friedrich Nietzsche ; mi scusi ma non mi pare d’ aver detto che fossero disinteressati ….. li ho chiamati Santissimi sigla SS .

      Qualcuno dice che le SS sono state (fino ad ora) gli “ultimi” templari ……
      non è poi così incredibile .

      Ad maiora

      Sergio

  11. bunaseria a tutti voi io sonocomedice iun imigrato e vengo da congo sonio venuto i italy perche mi hano detto che donne italiane con marito cercheno noi di colore con grande pennello e anche perche’ in italy e’ pieno di frocioni che pagano cazzo.

Commenta