Roma, 29 lug – Staffilate agli ambientalisti radical chic e pronta risposta per Concita De Gregorio, irritata per la definizione, come se fosse stata punta nel vivo. Federico Rampini, ospita a In Onda su La7, stronca i gretini, con un’analisi difficilmente contestabile.

Ambientalisti radical chic, Rampini asfalta De Gregorio

“Parliamo di giustizia sociale. Lo Sri Lanka in questo momento è alla fame, letteralmente alla fame. Ci sono state rivolte di massa che hanno costretto alla fuga il presidente. Qualche anno fa – tuona Rampini – i loro governanti ebbero la buona idea di seguire i consigli di ambientalisti occidentali radical chic che gli consigliavano di convertire l’agricoltura ai metodi agrobiologici. Sono crollati i raccolti e non c’è più da mangiare nello Sri Lanka. Questo il movimento ambientale occidentale radical chic ce l’ha sulla coscienza, ma non ne parla. Non fa i conti con i propri errori, con le proprie visioni dissennate ispirate da una ideologia apocalittica e da slogan che non hanno nulla a che vedere con la realtà”.

Leggi anche: Sri Lanka, attacco al potere: presidente in fuga. Cosa succede nella “lacrima dell’India”

Preferisce ambiental snob? “Come quando Greta…”

A quel punto la De Gregorio, visibilmente seccata, replica da maestrina: “Io prendo le distanze soltanto dalla definizione radical chic a prescindere, scusami. Io la trovo una formula ormai che ha superato la saturazione e il limite dell’accettabilità”. Rampini però non si scompone e corregge il tiro con un’altra bordata: “Diciamo snob? Ambiental snob? Come quando Greta attraversa l’Atlantico in barca a vela, è il culmine dello snobismo”.
Considerata la provenienza politica e lo stile, qualcuno potrebbe facilmente dare del “radical chic” o dello “snob” proprio a Federico Rampini. Tuttavia da anni il giornalista del Corriere della Sera scrive articoli e libri che stroncano la deriva della sinistra, non solo italiana. Eccellente, in tal senso, il suo saggio La notte della sinistra.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta