I Big Bag sono ad oggi la soluzione più utilizzata in assoluto a livello industriale: indispensabili non solo per il trasporto ma anche per lo stoccaggio di grandi quantità di prodotti e merci sfuse. Impiegati in tantissimi settori differenti, i Big Bag consentono di risparmiare moltissimo spazio e di eliminare definitivamente i classici pallet, ingombranti e decisamente più scomodi. Grazie a questi sacconi infatti la merce può essere stoccata ottimizzando al massimo lo spazio a disposizione e garantendo degli standard qualitativi eccellenti. Naturalmente, non tutti i Big Bag sono uguali: bisogna sempre verificare che siano prodotti rispettando le norme attualmente vigenti e che abbiano caratteristiche ben precise. Per essere sicuri di acquistare i sacconi Big Bag perfetti per le proprie esigenze conviene rivolgersi alle aziende leader nel settore come Minini, che è considerata il punto di riferimento in Italia. Ma vediamo quali caratteristiche deve avere un Big Bag per essere considerato tale e per assicurare il massimo della qualità.

  • Big Bag: cosa sono e quali sono le caratteristiche principali

I Big Bag vengono anche chiamati, a livello internazionale, FIBC (Flexible Intermediate Bulk Container) e non sono altro che contenitori flessibili che possono avere misure differenti e che sono idonei al trasporto e allo stoccaggio di merce sfusa. All’interno di un Big Bag è possibile inserire qualsiasi tipo di prodotto ed oggi questi contenitori vengono impiegati praticamente in tutti i settori industriali: da quello alimentare a quello agricolo, da quello minerario a quello chimico.

  • Ottimizzazione dello spazio in magazzino

A differenza di qualsiasi altro contenitore, i Big Bag sono flessibili ma assolutamente resistenti, non rischiano di sformarsi e mantengono sempre la loro forma, anche una volta che sono stati riempiti. Proprio grazie a questa caratteristica, i sacconi permettono di risparmiare moltissimo spazio ottimizzandolo al massimo. È stato dimostrato che grazie a queste soluzioni è possibile aumentare la capacità di stoccaggio fino al 23%. Sono inoltre dotati di asole che permettono di sollevarli, rendendo tutte le operazioni decisamente più semplici e sicure.

  • Grande capacità di contenimento

I Big Bag possono contenere da 500 a 2.000 kg di merce sfusa e sono quindi impiegati principalmente nel settore industriale. Sono la soluzione perfetta per il trasporto ma anche per lo stoccaggio dei prodotti sfusi, che all’interno di questi sacconi sono al sicuro.

  • Facilità di carico e di scarico

I Big Bag prodotti dall’azienda Minini sono facili da caricare e da scaricare, grazie alla presenza di sistemi ingegnosi adatti a qualsiasi esigenza. I sacconi infatti sono dotati di bocche di carico e di un fondo con una bocca di scarico in modo da facilitare qualsiasi operazione e movimentazione della merce. Esistono differenti modelli, in grado di assecondare esigenze diverse per il carico dei prodotti al loro interno.

  • Riciclabili e riutilizzabili

I Big Bag sono realizzati in polipropilene e sono completamente riciclabili. Si possono riutilizzare e una volta che sono stati svuotati occupano pochissimo spazio perché possono essere ripiegati fino al successivo utilizzo. Tutto questo consente di mantenere il massimo ordine all’interno del magazzino e di risparmiare moltissimo spazio utile.

Commenta