Il Primato Nazionale mensile in edicola

Schermata 2015-07-11 alle 14.26.43Rimini, 11 lug – “Ma non è ora che impicchino i due marò?”. A esprimere questo luminoso e tollerante concetto sulla sua pagina Facebook è il segretario provinciale di Rifondazione comunista di Rimini, Paolo Pantaleoni.
Dopo le polemiche immediatamente piovute su di lui, l’esponente comunista non ha affatto negato il post, limitandosi a qualificarlo come ironico, ammettendo a mezza bocca che forse era “infelice” e dando sostanzialmente la colpa a… Matteo Salvini.
“Ribadisco – ha scritto Pantaleoni, sempre su Facebook – che si trattava di una battuta, magari infelice (ma solo “magari”, mi raccommando… – ndr), e mi scuso anche con quante e quanti l’hanno considerata un’affermazione seria. Credo sia inutile specificare che da sempre sono contrario alla pena capitale e che nella vicenda dei due maró ritengo che debbano essere processati in India per i gravi crimini di cui sono imputati”.
Della gravità delle sue parole, in ogni caso, l’uomo non sembra affatto convinto, e anzi replica: “Credo che siano ben più gravi le affermazioni di Salvini, in cui si istiga all’odio razziale”. Cosa c’entri Salvini in questa vicenda non è dato sapere, in verità.
“Mi auguro che le gravi affermazioni del segretario di Rifondazione Comunista siano state prodotte in un momento di mancanza di lucidità mentale – ha commentato Gennaro Mauro, consigliere di centrodestra -. Deve vergognarsi. Le sue sono ignobili parole. Termini che ci è capitato di ascoltare da qualche militante dei centri sociali, ma mai avremo immaginato che fossero elaborate dalla mente di un importante esponente politico della sinistra radicale, fino a qualche giorno fa al governo della nostra città”.

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Che cosa vi aspettavate da un ignobile traditore della Patria come di solito lo sono stati e lo sono tuttora tutti i comunisti? A proposito,ma non sono loro che si affannano a dire che il Comunismo non esiste più? E infatti si chiamano Rifondazione comunista..una bella contraddizione no?Io proporrei una azione penale per alto tradimento.

Commenta