Il Primato Nazionale mensile in edicola

Sia che abbiamo appena acquistato una vecchia casa che avrebbe bisogno di qualche sistemazione, sia che abbiamo deciso di “mettere mano” alla casa che già abitiamo, ecco che queste righe sono quelle che potrebbero fare al caso vostro. 
Per prima cosa bisogna capire di quali lavori si parla: necessitiamo di cambiamenti strutturali, come il rifacimento del cappotto esterno dell’abitazione, o di semplici accorgimenti per farci vivere meglio entro le nostra mura domestiche? Nel primo caso, ecco che forse sarebbe meglio chiedere un aiuto a uno specialista, magari direttamente al nostro istituto finanziario: sono molte le possibilità aperte per noi, dobbiamo solo saperle riconoscere e cogliere. 
Qualora invece i nostri progetti fossero meno radicali, ecco che con una piccola spesa potremmo ugualmente portare a casa un grande risultato. 
Ecco qualche spunto che forse potrebbe fare al caso vostro!



 

RISTRUTTURARE IL BAGNO: IDEE UTILI

Possiamo dire senza indugio alcuno che il bagno è di gran lunga la stanza più intima della nostra casa: in esso ci rilassiamo e davvero riusciamo a chiudere fuori le amarezza del mondo. Avrebbe certamente bisogno di una ventata di novità, però: avete mai pensato di cambiare i sanitari? Una semplice operazione che potrebbe però apportare una modifica davvero notecole al vostro modo di vivere questa stanza. Oppure ancora, si potrebbero applicare nuove piastrelle: certo, questo è un lavoro di ben altro spessore, per il quale forse avremmo bisogno di un aiuto materiale e anche economico, ma nulla è impossibile se ci affidiamo ai giusti interpreti dei nostri bisogni. Nuove piastrelle sapranno dare nuova luce a questa stanza così importante, quindi varrebbe la pena informarsi.

Black Brain

 

UN RISCALDAMENTO NUOVO DI ZECCA E GREEN

Avete mai pensato di poter risparmiare molti soldi su una delle spese più “pesanti” per quanto riguarda casa vostra? Riscaldare casa risparmiando è possibile: basta scegliere una stufa a legna, se ne avete la possibilità, o a pallet. Ecco che con le nuove possibilità messe a nostra disposizione dal mercato, ovvero oggetti molto piccoli con un potere riscandante davvero assai elevato, riuscire a risparmare darà un gioco da ragazzi. La legna, se ne abbiamo a disposizione, è davvero una scelta vantaggiosa, ma anche il pellet non è da meno e possiamo trovarne letteralmente a bancali. Unico punto da indagare: la presenza di una canna fumaria di proprietà dell’abitazione sarà cruciale. In caso non ce l’abbiate, niente paura: la si può inserire. Certo, in questo caso le spese saranno certamente più alte, ma vale il discorso fatto in precedenza: con qualche aiuto da parte di esperti finanziari ce la si potrà cavare, soprattutto se i tassi sono agevolati. Non solo: fate attenzione al tipo di serramenti che montate, perché la mancanza di doppi vetri potrebbe inficiare di molto il vostro risultato, disperdendo una parte di calore che altrimenti potrebbe comodamente essere riversata all’interno delle vostre stanze. 

Si tratta, come abbiamo visto, di fare qualche studio strutturale preliminare e di cercare di capire a chi affidarsi qualora avessimo bisogno di un prestito o di un fido bancario. Dopodiché, la strada sarà tutta in discesa, per noi e per la nostra amata casa.

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta