Il Primato Nazionale mensile in edicola

Washington, 15 ott – Il presidente Usa Donald Trump ha dichiarato mercoledì in una manifestazione in Iowa che la nazione deve “riportare i bambini a scuola” e ha parlato di suo figlio Barron, che ha avuto il Covid come lui e si è negativizzato.

Melania Trump: “Abbiamo affrontato Covid insieme”

La first lady Melania Trump ha confermato mercoledì scorso in una dichiarazione sul sito ufficiale della Casa Bianca che Barron Trump, 14 anni, era risultato positivo nello stesso momento dei suoi genitori. “Fortunatamente è un adolescente forte e non ha mostrato sintomi”, ha scritto la Trump: “Sono felice che noi tre abbiamo affrontato tutto questo allo stesso tempo, così abbiamo potuto prenderci cura l’uno dell’altro e passare del tempo insieme”.

Trump: “Non mi è piaciuto il Covid”

Il presidente Trump è stato ricoverato presso il Walter Reed National Military Medical Center mentre sua moglie si è curata alla Casa Bianca. Trump, come noto, è stato curato con un cocktail sperimentale di anticorpi e sottoposto a un trattamento steroideo. “Magari qualcuno non ve l’ha detto”, ha scherzato Trump alla manifestazione, secondo Today “non mi è piaciuto, è un po’ dura. Hai la febbre e non ti senti bene“.

“Riaprite tutte le scuole”

Trump ha anche chiesto che le scuole di tutti gli Stati Uniti che attualmente utilizzano l’apprendimento virtuale o un ibrido di lezioni virtuali e in presenza facciano tornare i bambini in classe a tempo pieno. Il più grande distretto scolastico della nazione, cioè quello di New York City, con oltre 1,1 milioni di studenti e 75.000 insegnanti, ha riaperto con un programma misto alla fine del mese scorso. Le scuole di Los Angeles e Chicago, invece, continuano con la didattica a distanza.

Ilaria Paoletti

2 Commenti

  1. Scrivete di Hunter Biden, informate il popolo italico ignorante. Il figlio di Biden e’ peggio del nostro Elkan e immischiato con l’Uscraina fino sopra i capelli… grazie all’appoggio del babbo

Commenta