Il Primato Nazionale mensile in edicola

Bolzano, 18 gen – Bagarre in Consiglio Comunale a Bolzano durante la discussione sulla mozione presentata dal consigliere di centrodestra Giovanni Benussi, circa la possibilità di recintare il Parco della Stazione abitualmente frequentato in buona percentuale da immigrati clandestini, soprattutto spacciatori. Ad innescare le polemiche l’intervento di Andrea Bonazza, consigliere di CasaPound, che senza mezzi termini ha definito “feccia” gli occupanti del parco, ormai luogo di assoluto degrado.



Le parole dirette e non politicamente corrette di Bonazza, hanno generato la reazione di alcuni consiglieri, tra cui Caterina Pifano del Movimento 5 Stelle che ha detto “non si può dire feccia a degli esseri umani, io ho lavorato con alcuni di loro”. Reazioni che non hanno fermato Bonazza, che ha ribadito il termine “feccia” nei confronti dei clandestini e degli spacciatori che frequentano il Parco della Stazione, questa volta mandando su tutte le furie l’assessore Lorenzini.

Black Brain

https://www.youtube.com/watch?v=-g3cGx-aupY&feature=youtu.be

Davide Romano

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. sempre un grave errore tattico quello di usare termini offensivi (anche quando sono pienamente rappresentativi,come in questo caso) perchè si offre all’opposizione l’unico appiglio su cui abbozzare una difesa politica che altrimenti non avrebbe.

  2. Questi comunisti ipocriti e solidali col culo degli altri sarebbero da prendere a calci nel sedere ogni volta che aprono bocca, sempre rispettando il dibattito democratico…..ovviamente.

Commenta