Il Primato Nazionale mensile in edicola

Napoli, 30 ott – “Ascolteremo tutti ma in un clima di rispetto: verificare che le cose scritte dal governo siano rispettate in questo mese. Perchè molta sfiducia nasce dal fatto che non si fidano perchè tanti impegni sono stati disattesi. Voglio ricordare Seneca ‘i dolori lievi sono loquaci, quelli grandi sono muti’. A volte quelli che fanno sceneggiate sono gli ultimi che dovrebbero farle”.

De Luca: “Le persone per bene non fanno le sceneggiate”

Queste le parole di “terminator” presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nella sua consueta diretta social: “Quelli che soffrono davvero sono persone che non hanno ne’ i tempo né voglia di andare in mezzo alle strade che servono solo a moltiplicare numero di contagi. Tra due settimane ne troveremo centinaia di contagiati Covid. Noi vicini a chi soffre in silenzio. Vi rsaremo al fianco, come a primavera. Non vi lasceremo soli. Al 90 percento delle persone perbene daremo aiuto se possibile”.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. Pulicenè i NAPOLETANI perbene …. VOGLIONO LAVORARE !!!!!! e tu lo impedisci …..

    Jatevenne !!! Statte zitto , che fai miglior figura …..

    ai Campani … perché avete rieletto stù capa e ….. Gennarì fai à grazia , portatello in coppa … e porta pure Galli e Conte , GRAZIE .

    (mi scuso coi napoletani per gli errori che commetto usando il loro idioma , ma mi sforzo di parlare LE LINGUE della nostra bella Nazione ….)

  2. Stronzo! Allora che aspetti ad aprire i due ospedali per i quali sono stati stanziati 18 milioni di euro.
    Sempre colpa degli altri, sempre pronti a sacrificare gli italiani e colpevolizzarli (come se non bastasse sacrificarli). Avrai vita breve (in senso politico). Non ti meriti il posto che hai. Sei solo un giullare, apparentemente simpatico con il solo fine di nascondere le tue inadempienze. Tira fuori le palle ed i posti in terapia intensiva che ancora non hai fatto, e piantala di accusare il popolo.
    Nella speranza di vederti presto dimesso dal tuo incarico,
    Cordiali saluti.

Commenta