Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 3 lug – “La dignità e la lealtà con cui questa squadra è scesa in campo devono essere un esempio per tutto il Paese”. Arrigo Sacchi esalta gli azzurri nonostante l’eliminazione con la Germania e coglie in pieno lo spirito di questa nazionale, capace di far appassionare gli italiani come non sempre è accaduto in passato. La dedizione, l’organizzazione e lo spirito di sacrificio mostrati dalla squadra italiana, capace di eliminare prima i Campioni d’Europa e di arrendersi solo dopo 18 rigori ai Campioni del Mondo, non possono che essere presi ad esempio e l’invito, almeno per i più attenti e meno smemorati, è quello di “non dimenticare” quanto fatto dai ragazzi di Antonio Conte. Pur con mezzi tecnici limitati gli azzurri hanno disputato un Europeo da protagonisti e l’attestato di stima di Sacchi, uno che nel bene o nel male un posto nella storia del calcio se l’è ritagliato, ne è la dimostrazione.

Sangue di Enea Ritter

Davide Romano

Black Brain
Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta