Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 18 set – Choc a Villa Borghese a Roma. Una 57enne tedesca è stata trovata nuda, imbavagliata e legata a un palo la scorsa notte. A dare l’allarme un tassista che transitando poco dopo l’una in viale Washington ha scorto la donna, è corso a slegarla e ha dato l’allarme alla polizia. Sul posto sono intervenute una volante e la polizia scientifica, la donna portata in ambulanza all’ospedale Santo Spirito riscontrava segni di violenza sessuale.

Da quanto appreso dalle forze dell’ordine, la 57enne tedesca era in Italia da sei mesi ed è stata aggredita e violentata poco lontano dal palo al quale è poi stata trovata legata dal tassista. Nei pressi la polizia ha rinvenuto i suoi abiti e i suoi indumenti intimi.

La donna ha raccontato ai poliziotti di aver trascorso la serata con un ragazzo di venti anni dopo averlo conosciuto in centro. Lo stesso ventenne avrebbe poi abusato della 57enne tedesca nel parco di Villa Borghese. Un altro stupro nella Capitale quindi, a pochi giorni da quanto accaduto a Castro Pretorio quando una baby sitter finlandese è stata violentata da un giovane bengalese.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta