Mugello, 29 ago – Il quinto round del Bridgestone Champions Challenge riserva un verdetto amaro per Andrea Poggi, pilota imolese sponsorizzato da Il Primato Nazionale. Il torrido week-end del Mugello era partito però nel migliore dei modi per Poggi, discreti tempi nelle prove libere del venerdì e terzo posto nelle qualifiche del sabato dietro ai rivali Zerbo e Terziani, in pole con il tempo di 1’55.325.

I piloti di punta sono tutti davanti nella gara domenicale, Poggi parte forte e passa in testa alla corsa durante il secondo giro, ma la gioia dura poco, nella tornata successiva Terziani (Yamaha) riprende il comando e va in fuga solitaria come accaduto nelle ultime gare. Poggi resta in terza posizione fino al quinto giro quando rallenta notevolmente il ritmo ed è costretto a ritirarsi a tre giri dal termine della corsa per problemi alla mappatura della moto. Terziani vince la quarta gara consecutiva e mette una seria ipoteca sulla corsa al titolo, seguono sul podio Volpato (Yamaha) e Zerbo (Bmw).

La classifica generale a due gare dal termine vede il favorito Alessio Terziani davanti con 500 punti, seguito da Sebastiano Zerbo che balza in seconda posizione con 325, e poi sul gradino più basso del podio il nostro Andrea Poggi fermo a 306 punti, insidiato dal redivivo Luca Volpato distante solo di quattro punti.

Guido Bruno

1 commento

Commenta