La nostra casa è il nostro nido: deve essere accogliente e ciò che contiene deve parlare di noi, ci deve piacere e deve essere adatto alla nostra abitazione o, se è qualcosa che abbiamo scelto per la sua utilità pratica, deve essere funzionale. Ecco per voi tre consigli utili per scegliere al meglio i prodotti da acquistare per prendersi cura della propria casa.

Non perdete di vista un’ottima risorsa: internet!

Gli italiani che utilizzano internet per fare acquisti sono sempre di più. E-commerce e acquisti online, o semplicemente un aiuto per orientarsi nello shopping tradizionale, internet ci fornisce informazioni sulla qualità dei prodotti, sulla loro reperibilità. Ma non solo: portali e articoli web forniscono spesso foto e immagini, utilissimi per conoscere l’aspetto e l’estetica del prodotto. Un ulteriore, ragguardevole merito? Internet è utile per trovare occasioni e offerte. Ci sono siti e portali che vi guidano nella scelta dei prodotti migliori. Ne è un ottimo esempio MigliorProdotto.

Come fare una ricerca corretta?

Una buona ricerca è una ricerca organizzata. Cercate il prodotto che vi occorre con metodo, chiarendovi le idee fin dall’inizio. Ogni prodotto può essere presente sul mercato in varie forme e con varie caratteristiche, oltre che per scopi diversi. Internet è una risorsa eccezionale ma la navigazione e il sistema degli ipertesti possono portare a perdere tempo e a divagare, se non abbiamo chiaro il nostro obiettivo.Facciamo un esempio: voglio comprare il barbecue. È meglio orientarmi su un modello in muratura o in acciaio? Quali sono le differenze? Barbecue elettrico o a gas: quale è la scelta migliore? Oppure: voglio mettere in sicurezza la mia abitazione. Quale antifurto scegliere? Quale sistema di videosorveglianza concilia in modo ottimale efficacia e costi? Ci sono, come accennato, siti che ci accompagnano nelle scelte da fare. Ma come riconoscere un portale ben fatto e davvero utile?

I siti dedicati allo shopping: come individuare quelli davvero utili?

La scelta del portale su cui documentarsi e chiarire i propri dubbi è fondamentale. Come detto, su internet è facile divagare e perdersi e per una serie di ragioni. A quelle già citate, aggiungiamo anche che un sito o un portale, per essere funzionale, deve essere ben fatto. Come accorgersi subito della qualità di un portale ed evitare di perdere tempo? È più semplice di ciò che crediate: se non riuscite a trovare subito l’informazione che vi occorre, oppure, se avete le idee ancora da chiarire e non trovate nel giro di pochi secondi degli input per chiarirle, vuol dire che non è il sito per voi. In altre parole: l’informazione, per essere valida, deve essere facilmente fruibile e accessibile, deve essere, insomma, ben organizzata. Questo si traduce in una home page chiara, in cui testo e immagini si completino e non si accalchino confusamente, in cui ci sia un menu ben visibile e completo; se il sito è complesso, come può essere nel nostro caso, è bene pure che il menu presenti un sottomenu, magari a tendina: puntando il mouse su una categoria, mi si apre immediatamente l’elenco delle sottocategorie senza neanche cliccare. Se vedete che il sito presenta link e articoli affastellati senza ordine, oppure, se l’ordine c’è ma l’occhio e la mente fanno fatica a riconoscerlo, cambiate sito: rischiate di perdere tempo. Riguardo i prodotti per la casa, per esempio, è bene che il portale presenti un menu con categorie come “Giardino”, “Cucina”, “Bagno”, oppure “Mobilio”, “Elettrodomestici” e simili. Non crediate che un portale specifico per la casa sia necessariamente la scelta migliore e più completa: un portale può essere benissimo più generico e riguardare lo shopping in generale, basta che troviate facilmente la categoria “Casa” o simili e che essa abbia un sottomenu a tendina chiaro e valido. A quel punto, potrete navigare tra i link e gli articoli, alla ricerca dell’informazione che più vi occorre.

Commenti

commenti

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here