Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 21 mag  – Oggi l’argomento principe è la proposta stava  del segretario del Pd, Enrico Letta, di alzare la tassa su successioni e donazioni, destinando il gettito ai giovani. Anche nello studio de L’aria che tira a La7 se ne discute. E l’uscita di Marcello Sorgi de La Stampa lascia di stucco.



“Chi non ha mai avuto una casa da un milione?”

“Un milione di euro è il valore di un appartamento come quello in cui tutti noi abbiamo vissuto”: parola di Marcello Sorgi, giornalista de La Stampa, durante il programma tv L’Aria che tira, su La7. Come prevedibile, questa folle considerazione è diventata in poco tempo virale. La stragrande maggioranza degli spettatori, infatti, probabilmente non hanno mai messo nemmeno piede in una casa da un milione di euro.

Ma Sorgi che amici ha?

“Letta propone di cominciare a tassare da un milione di euro. Un milione di euro è il valore di un appartamento famigliare in una grande città come Roma”, sostiene Sorgi. “Un normale appartamento famigliare come quello in cui tutti abbiamo vissuto con i nostri figli finché sono stati con noi e che poi vendiamo oppure lasciamo loro in eredità”. Qualcuno dica a Sorgi prima di tutto che l’esempio di Roma non è calzante, in quanto la Capitale ospita un numero record di appartamenti di lusso. In secundis, gli basterebbe fare un giro su un qualsiasi sito di annunci immobiliari per capire che il prezzo da lui vagheggiato riguarda appartamenti in pieno centro storico o in zone residenziali da sempre appannaggio dei benestanti. Una percentuale davvero esigua non solo di romani, ma anche di italiani. Che, per inciso, in molti non hanno mai posseduto una casa anche di valore molto inferiore al milione di euro.

“Bisogna intendersi su cosa sono i ricchi in Italia in questo momento”, ha fatto notare Sorgi. “Se i ricchi sono quelli che hanno un appartamento in centro e magari una seconda casa al mare, secondo me questi non sono ricchi che devono piangere. Sono persone che hanno costruito qualcosa nella loro vita e che amerebbero lasciarla ai figli senza pesi ulteriori”. Per favore, qualcuno dica a Sorgi che avere un appartamento in centro e una casa al mare se non ti classifica come ricco, lo fa almeno come benestante: se la casa in questione vale poi un milione di euro, forse è amico di Sorgi, sicuramente non l’italiano medio.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Aggiungerei che il milione di euro o cifre comunque pesanti non sono il valore reale di questi appartamenti, spesso in condizioni pure vetuste (nei fatti il mercato immobiliare è sotto vergognosa speculazione da decenni), oppure anche l’ euro non vale un fico secco… Valutiamo insieme.
    (Alcuni dei lor signori, tipo M.Sorgi, si “pasciàno” nel vivere sui falsi valori… anche materiali).

Commenta