Roma, 19 dic. – La scena è di quelle che fanno male. Un padre con il paseggino compra l’eroina dai pusher africani e se la inietta pochi metri dopo davanti gli occhi del piccolo. Sono le immagine diffuse dai Carabinieri di Torino, che nell’ambito di un’operazione contro lo spaccio di droga in piazza della Repubblica, hanno arrestato diciannove persone, tutte di origine africana. Nel video diffuso dalle forze dell’ordine si vedono anche altre persone, studenti, liberi professionisti, comprare la droga.

Ma le immagini più forti restano quelle del padre che si buca davanti al figlio in pieno giorno come nulla fosse, aiutato da un altro tossicodipendente. I Carabinieri hanno condotto le indagini filmando per sei mesi ventiquattro ore su ventiquattro la piazza di spaccio, che arrivava a rifornire più di 50 clienti al giorno.

 

 

Commenta