Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 11 ott – Un vero e proprio show quello messo in atto da un tunisino a Milano, dove i carabinieri del nucleo Radiomobile hanno arrestato per rapina aggravata il 35enne, pluripregiudicato per reati contro la persona, in materia di stupefacenti e di immigrazione.



Milano, tunisino rapina ragazza: intervengono i passanti

Nel pomeriggio di venerdì i militari sono intervenuti in viale Montebello, dove una 26enne  è stata avvicinata dal  tunisino che le ha strappato di mano il cellulare e nel tentativo di sottrarle la borsa a tracolla l’ha fatta cadere. Sentite le urla di aiuto della ragazza, alcuni passanti hanno rincorso e fermato il 42enne, ma hanno dovuto lasciarlo quando ha estratto un coltello per minacciarli.

Pluripregiudicato: vittima all’ospedale

Le ricerche degli uomini dell’Arma hanno permesso di rintracciare e bloccare il tunisino, che nel frattempo si era disfatto dell’arma e del bottino. La vittima è ricoverata all’ospedale Policlinico per sospetta frattura del femore destro. L’arrestato, che ha dato in escandescenza, procurandosi escoriazioni su gamba sinistra e braccio sinistro, è andato in osservazione all’ospedale Fatebenefratelli, prima del suo trasferimento nel carcere di San Vittore. Proprio in concomitanza dell’aggressione della ragazza, gli agenti della Polizia ferroviaria di Milano hanno arrestato due cittadini algerini di 24 e 25 anni: l’accusa è di furto aggravato in concorso. Erano senza regolare permesso di soggiorno in Italia. E’ accaduto nell’area della stazione Centrale: gli agenti hanno notato i due uomini che si erano avvicinati a un’auto il cui conducente si apprestava a caricare alcuni bagagli. Prima che l’auto iniziasse la sua corsa, uno dei due ha aperto il baule; e il complice, con una mossa fulminea, si è impossessato dello zaino. Entrambi si sono allontanati velocemente, ma sono stati subito bloccati e arrestati. Lo zaino, conteneva materiale tecnologico per un valore di oltre 500 euro.

Ilaria Paoletti



La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta