Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 20 nov – Bufera su Papa Francesco per un like su Instagram alla 27enne modella brasiliana Natalia Garibotto. Il cuoricino del pontefice è comparso oltretutto su una foto in cui l’influencer è vestita in modo decisamente provocante e a maggior ragione in Vaticano è subito sorto un caso. L’immagine è stata pubblicata dalla Garibotto il 6 ottobre scorso e ritrae la modella con una minigonna da sexy-studentessa che nasconde davvero poco.

Chi ha messo il cuoricino?

Ma davvero il Papa ha osato così tanto? Improbabile, è senz’altro più verosimile uno scivolone del suo social media manager oppure la manomissione dell’account “franciscus”. In ogni caso ancora non è arrivata una replica ufficiale del Vaticano, anche se Cna – agenzia di stampa cattolica – ha citato fonti della Chiesa che sostengono sia in corso un’indagine interna per capire come sia spuntato questo “like”. “Possiamo escludere che provenga dalla Santa Sede, e ci siamo rivolti a Instagram per ottenere delle spiegazioni”, ha dichiarato al The Guardian un portavoce del Vaticano.

Dunque chi è stato? Qualcuno ha hackerato il seguitissimo account social del Papa? Difficilmente è andata così, se non altro perché al momento non risulta alcuna denuncia al riguardo da parte della Santa Sede. Non si sa esattamente quando la foto della modella sia stata “onorata” del “cuoricino papale”, sta di fatto però che il 13 novembre era ancora visibile (il giorno successivo è stato rimosso). E come prevedibile l’agenzia della Garibotto ha colto l’occasione per farsi pubblicità, ripubblicando la foto con il like di Bergoglio e il commento scherzoso: “Abbiamo ricevuto la benedizione del Papa”. Anche la modella, che vanta ben 2,4 milioni di follower su Instagram, ha ironizzato: “Almeno andrò in paradiso”. Insomma a qualcuno il “mi piace” del Papa è piaciuto, eccome se è piaciuto.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

Commenta