Il Primato Nazionale mensile in edicola

Nella abitazioni di più grandi dimensioni, è quasi sempre disponibile la sala da pranzo. Si tratta di una stanza che permette di organizzare pranzi e cene in modo davvero impeccabile e di vivere in relax i momenti conviviali insieme alla propria famiglia.

Perché la sala da pranzo rende possibile tutto questo? Perché si trova lontano dal caos della cucina, dalle pentole che sfrigolano, dal rumore del forno acceso, dalle stoviglie che sono sporche nel lavello in attesa di poter essere lavate. Perché la sala da pranzo di lusso si trova divisa anche da ogni altro ambiente della casa, sia dal soggiorno che dalla zona notte. È come se fosse un limbo, una stanza sospesa nello spazio e nel tempo.

È importante arredare con estrema cura questa stanza, facendo entrare qui il design in assoluto migliore. Design, con questo termine non si fa riferimento solo ad uno stile contemporaneo dell’arredamento, ma ad un vero e proprio stile di vita. Funzionalità, semplicità, minimalismo è questo lo stile di vita di cui stiamo parlando, uno stile che entra nella sala da pranzo rendendola semplicemente incredibile.

Il design nella sala da pranzo di lusso

Per far entrare il design in sala da pranzo è fondamentale andare alla ricerca di un tavolo e di sedie che abbiano un sapore contemporaneo. Non troppo però, a nostro avviso è sempre bene evitare quei mobili eccessivamente squillanti, stravaganti, sin troppo originali. Un sapore contemporaneo, sì, ma sempre nel pieno rispetto all’eleganza che la sala da pranzo di lusso merita senza dubbio di possedere. Legno nelle migliori essenze, marmo, vetro, sono questi i materiali da scegliere, meglio se in coordinato tra tavolo e sedie ovviamente.

Ma il tavolo e le sedie sono gli unici mobili che meritano di entrare in una sala da pranzo? Ovviamente è possibile far entrare in questa stanza anche molti altri elementi, magari un divanetto da posizionare in un angolo così da poter stare comodi al momento dell’aperitivo o mentre si attende l’arrivo delle pietanze, oppure una credenza le stoviglie in modo che apparecchiare sia molto semplice. Il tavolo e le sedie sono però da considerarsi come gli unici mobili davvero indispensabili. Se sono presenti solo loro l’ambiente risulta minimale in modo impeccabile. Questa è sempre una scelta di stile davvero eccellente, che conferisce la giusta eleganza a questa importante stanza della casa.

Non solo mobili!

Immagina una stanza con le pareti del tutto bianche e con un tavolo e delle sedie come abbiamo sopra descritto, senza nessun altro mobile. La stanza è minimale ed elegante, è vero, ma non è accattivante, non cattura immediatamente l’attenzione. Affinché questo sia possibile è necessario inserire un qualche elemento che possa creare un effetto wow.

Un lampadario di immense dimensioni da posizionare proprio sopra al tavolo della sala da pranzo è una buona scelta così come il gioco di contrasti che è possibile creare optando per dei motivi geometrici sulle pareti. Anche un bel tappeto può essere un valido elemento da inserire oppure delle tende preziose che filtrano la luce donando a questo ambiente una maggiore morbidezza.

Sono molti gli elementi tra cui è possibile scegliere. Ti consigliamo di navigare un po’ online sui blog dedicati al design oppure di sfogliare qualche rivista di settore. Troverai sicuramente delle idee da cui prendere spunto per la tua sala da pranzo elegante e di design.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta