Il Primato Nazionale mensile in edicola

Londra, 4 apr – La Regina Elisabetta II avrebbe vietato a Meghan Markle, sposa del Principe Henry e prossima madre di suoi figlio, di indossare alcuni dei gioielli della sua collezione privata.

Meghan rifiuta le foto dopo il parto: “Non è femminista”

E’notizia di queste ore la decisione di Meghan Markle, prossima al parto, di non rendersi disponibile alle foto di rito, sulle scale dell’ospedale, dopo la nascita dell’erede. Secondo foti a lei vicine, la sua decisione sarebbe in “contrasto” con la sua visione “femminista” del mondo.

E la Regina le “vieta” i gioielli della Collezione Reale

Parallelamente, arriva un’altra voce dalla corte: pare, infatti, che alcuni oggetti preziosi, anzi inestimabili, provenienti dalla collezione privata della Regina (e che vengono abitualmente dati in prestito – a discrezione di Sua Maestà s’intende – ai membri della Royal Family), non saranno messi a disposizione invece della Markle.

“Meghan troppo esigente”

La decisione è stata presa dopo che la Regina è rimasta “impressionata” (in senso negativo) “dal comportamento esigente di Meghan” prima del suo matrimonio con il Principe Harry, lo scorso anno. La Royal Collection di gioielli è tenuta in custodia dalla sovrana per i suoi successori e per la nazione: non è di proprietà della Regina come soggetto privato. Lei decide, tuttavia, a chi “prestare”, tra i membri della famiglia reale e per le occasioni formali e le visite di stato, i preziosi. Una voce molto vicina alla Regina ha dichiarato al tabloid The Sun: “Buckingham Palace non voleva che gli oggetti della Collezione Reale fossero disponibili per Meghan”. Invece, “Ovviamente Kate Middleton, come la prossima principessa del Galles e membro anziano della famiglia, le ha a sua completa disposizione“.

Anche il Principe Carlo “sgrida” la Markle

Secondo il The Mail on Sunday il padre di Henry, il Principe Carlo, avrebbe consigliato alla Markle di non portare una tiara alla sua prima cena di Stato all’estero, temendo che potesse apparire “stravagante”. La Duchessa sperava, invece, di prendere in prestito una coroncina ingioiellata della Collezione Reale per l’evento:  suo suocero le ha spiegato che una tale ostentazione è da evitarsi in alcune parti del Commonwealth. Può essere vista come una reminiscenza di un’epoca passata o un’ostentazione di potere. La medesima fonte interna al palazzo ha quindi rivelato che “Meghan non ha capito tutto questo perché era appena entrata nel ruolo”.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

Commenta