Il Primato Nazionale mensile in edicola

Bologna, 7 dic – Se li si accusa di fare solo propaganda per il Pd negano con veemenza, quasi sdegnati, rivendicando la loro natura di movimento “spontaneo”. Se si compiono su di loro delle ricerche che li ricollegano ai maggiori partiti di sinistra, è un attentato alla democrazia. Poi, come se niente fosse, le Sardine – o per meglio dire il loro leader Mattia Santori – ammette candidamente di votare il candidato del centrosinistra per l’Emilia Romagna.



In piazza a “titolo personale”

“Non saremo in piazza come Sardine, sarò in piazza come Mattia. Non abbiamo mai dato indicazione di voto” dice così in un’intervista per La Stampa Mattia Santori, l’onnipresente leader del movimento, che candidamente ammesso che oggi sarà in piazza per la manifestazione a sostegno di Stefano Bonaccini, candidato del centrosinistra (anche se ha dimenticato di metterlo nei manifesti) alla presidenza della Regione Emilia Romagna.

Black Brain

Santori: “Dalla Lega solo slogan”

“Voglio sapere cosa propone il centrosinistra per la mia regione e perché al momento è l’unica alternativa alla Lega e a Salvini. Ma è una scelta personale” ribadisce Sartori, senza alcuna vergogna. E sebbene vada solo ad “informarsi” sul programma del centrosinistra, Sartori sa già che Bonaccini “parla di dati e di fatti e viene da cinque anni di buona amministrazione. Dall’altra parte ci sono solo slogan”.

Meno tv 

Ma Santori rimane umile e sostiene che andrà meno in televisione (forse ora che ha calato la maschera anche la credibilità ne risente?): ″È importante farlo perché se non ci vai ti raccontano comunque e magari non bene. Io vado a dire quello che sono e che penso. Però sì, forse è vero: in tv andrò di meno”.

Meloni: “Maschera per il Pd”

Giorgia Meloni reagisce subito a queste dichiarazioni: “Mattia Santori annuncia che scenderà in piazza con Stefano Bonaccini, confermando quello che abbiamo sempre detto: le sardine servono a mascherare da movimento spontaneo e apartitico un Pd che si vergogna a scendere in piazza con i suoi simboli”.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

  1. Questo ragazzo farà strada, tanta strada, peccato che davanti ha un bel. Burrone senza fondo! Mancava un altro perdente comunista sorretto dalle leggi dei kompagni d’annata…

  2. E i VOTI?….. Ce ne sono di NUOVI?….. O sono sempre QUELLI che hanno SEMPRE gravitato e GIRANO nei “paraggi’ del Partito Delinquente???….. Padron FRODO è il Sig. delle illusioni. L’ “esoterismo” alla “bolognese” ….. Dopodiché… Il SARDONI può prepararsi a sprofondare nell’ oblio. Lui e la SUA FACCIA da BUSONCELLO SUPPONENTE.

  3. Mentre in tutta Italia i giovani dimostravano contro le trivellazioni, questo sardino, nel 2015 si organizzava per avallare le trivellazioni in Basilicata. Le formiche del 15/9/2015.

Commenta