Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 24 mar – Il vertice a Palazzo Grazioli tra i leader del centrodestra più che un accordo per evitare la spaccatura della coalizione ha partorito un’intesa sul nome da proporre come Presidente del Senato. Sarà Maria Elisabetta Alberti Casellati a prendere il posto di Pietro Grasso, considerato che Luigi Di Maio si è già detto pronto a sostenerla in cambio ovviamente di una convergenza da parte di Salvini e Berlusconi sul nome proposto dai pentastellati per la Camera: Roberto FicoIl cerchio sembra dunque chiudersi dopo una notte irrequieta e in giornata arriverà quindi la prima fumata bianca.
“I leader del centrodestra confermano le intese intercorse in questa fase non sono prodromiche alla formazione del governo e che non avranno nessuna influenza sul percorso istituzionale successivo per il quale l’indicazione spetterà al presidente della Repubblica. Confermano che in ogni caso vi è l’impegno di tutte le forze politiche del centrodestra a non ricercare accordi individuali per la formazione del governo”, si legge nella nota della coalizione post vertice. Una chiosa fatta mettere a verbale probabilmente da Berlusconi stesso. Un’intesa flebile quindi, perché con tutta evidenza non c’è alcuna apertura per un governo Salvini-Di Maio.

“Nel ringraziare il Presidente Berlusconi per la stima e la fiducia accordatami offrendomi, convincendomi e insistendo nella candidatura a presidente del Senato, ritiro la mia candidatura per evitarne ogni utilizzo pretestuoso”, ha poi annunciato il senatore di Fi Paolo Romani. Lo stesso Di Maio si è detto pronto a votare “Bernini o un profilo simile”. Quest’ultimo è appunto Casellati, piano B di Berlusconi. Nel frattempo il Pd, al momento fuori da tutti i giochi, ha fatto sapere che voterà per candidati di bandiera: ovvero Valeria Fedeli al Senato e Roberto Giachetti alla Camera. Si, addirittura fiducia all’ex ministro dell’Istruzione senza laurea.
Alessandro Della Guglia

Sangue di Enea Ritter

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta