Roma, 25 lug – A Lampedusa gli sbarchi non si sono mai fermati, ma i report della giornata di ieri sono a dir poco allarmanti, come pubblica anche il Giornale.

Lampedusa, 35 sbarchi e 870 persone arrivate sulle coste italiane

Lampedusa soffre, boccheggia, è assediata. Lampedusa subisce gli sbarchi costanti di clandestini, e lo fa da almeno dieci anni. Quasi senza sosta, praticamente senza resistenza. Nell’incuranza generale della politica e della cultura mainstream, forse la peggiore responsabile di questo disastro, la stessa che difende questo processo, questa vergogna, questa tragedia. Tra il 23 e il 24 luglio l’isola ha vissuto i suoi momenti peggiori, soprattutto degli ultimi anni. L’hotspot collassa carico di 1.400 persone, troppe in così poco tempo. Sono 870 i clandestini arrivati, per la precisione, tra sabato e domenica. Un’enormità.

L’isola non ce la fa più

Una popolazione assediata, senza motivo, senza una logica che li riguardi. Lavoratori e cittadini soffocati nelle loro case, nelle loro terre. Con il pretesto della solidarietà (della quale ormai conosciamo bene i punti oscuri da anni, sia per quanto concerne le attività sulle coste libiche dei cosidetti “salvatori” del mare, sia per l’insistenza di muoversi verso l’Italia ad ogni costo, palesata nei casi Aquarius e Sea Watch). Dal 2011 ad oggi in Italia sono arrivati quasi un milione di clandestini. Quasi tutti clandestini, migranti economici, nonostante la retorica dominante abbia cercato di negarlo. Che non c’è verso, quella sì, di fermare in nessun modo. Nel frattempo, i numeri crescono a livelli preoccupanti, pur essendo già alti. Numeri che attaccano comunità innocenti, che non hanno fatto niente di male a nessuno. Con l’unica ambizione di vivere pacifici, in casa propria. Mentre un’orda di altri innocenti si prepara, come al solito, a venire qui a fare una vita di stenti, ma con l’illusione di aver trovato l’El Dorado, ben assecondata da schiavisti, immigrazionisti e mediocrità umana variegata.

Stelio Fergola

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Adesso che Salvini ha dichiarato zero clandestini in Italia le teste di …… del pd si sono attivate per dargli contro. Chissà telefonate che sono partite da Roma per l’Africa..

Commenta