Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 4 apr – In campo incantava i tifosi, ma una volta smessi gli scarpini Zvonimir Boban ha da subito dimostrato di sentirsi a suo agio anche nelle vesti di commentatore sportivo, non rinunciando anche a qualche uscita politicamente scorretta. Oggi, nello studio di Sky, “Zorro” ha confermato la sua verve dialettica, attaccando il masochismo e l’esotismo di certi commentatori, sempre pronti a stravedere per i talenti stranieri e a criticare chi, come recentemente Arrigo Sacchi, solleva il problema (finendo inevitabilmente bollato come razzista). “Voi avete non so quale complesso nel parlare dei valori italiani”, ha detto l’ex trequartista croato. Che ha aggiunto: “Io ho imparato tutto dalla professionalità dei giocatori italiani. Che razzismo, che fascismo, che problemi avete?”.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta