Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 29 gen – Infagottati nei loro migliori astrakan e trench Aquascutum i rappresentanti della créme della créme del mondo radical chic italiano si sono riuniti in piazza Monte Citorio per protestare contro Matteo Salvini e il governo e dare, di contro, tutto il loro incondizionato appoggio alle Ong chiedendo a gran voce (con la erre moscia) lo sbarco dei 47 migranti a bordo della Sea Watch 3.



I “capi popolo” (asserragliati nella loro torre d’avorio a debita distanza dai manifestanti) di questa kermesse denominata pittorescamente “Non siamo pesci” sono – tra gli altri – Roberto Benigni, l’immancabile Saviano e Gad Lerner. Rispondono all’accorato appello in stile “restiamo umani” di Luigi Manconi (ex Lotta Continua, senatore prima per i Verdi poi per il Partito Democratico e marito di Bianca Berlinguer), che fa leva sulla necessità di istituire una commissione parlamentare di inchiesta sulle stragi nel Mediterraneo e di realizzare una missione in Libia. Nel parterre de roi anche l’innamoratissima coppia Eva Grimaldi – Imma Battaglia.

Tra i partecipanti alla manifestazione ben pochi giovani: l’età media si aggirava sui cinquant’anni, il ceto semicolto riunito a coorte per partecipare alla gara dell’uomo-sandwich con il migliore slogan buonista appeso al collo. La vecchia e ritrita solfa dell'”Enea migrante” da parte di chi vuole allo stesso tempo rivendicare i suoi anni di liceo classico e scusarsene; chi rivendica di avere anche lui degli antenati immigrati (non si sa da dove e verso quale lido).

Anche questa volta le signore in pashmina si sentiranno di aver adempiuto ai propri obblighi morali e di aver “resistito” stoicamente alla pioggia di un pomeriggio invernale romano. E se pensate che chi stia scrivendo stia calcando la mano per faziosità, vi parleranno le immagini.

Ilaria Paoletti



La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. dedico il braccio ingessato/rotto di un mio amico a quella signora attempata “del lavoro umile che gli Italiani non vogliono fare”

    a proposito,il mio amico ebbe a fratturarsi il braccio cadendo in una vasca di merda (non scherzo,tutto vero) nell’ambito del suo lavoro di espurgo pozzi neri e fogne varie…

    e chissà perchè vedendo queste facce da “commedia dell’arte” mi viene sempre in mente il lavoro del mio amico.

  2. Froci, lesbiche, sodomiti, pervertiti,menzogne e deliri, discorsi bugiardi,inadeguati e da criminali………. facile comprendere come noi italiani facciamo schifo a tali intellettuali del cavolfiore……..i soliti noti, vigliacchi e codardi, senza dignità, presentano a vanvera esposti alla magistratura politicizzata Italiana ed europea,sono ogni cinque minuti in televisione gli intelligentoni piddini a fare una ignobile passarella…….uno schifo vomitevole,i pennivendoli di skypd24 pronti ad ergerli ad eroi……… pamela e desiree gia’ dimenticate,gli assassini della mafia africana liberi ed impuniti……..Al contrario, la fecciaglia clandestina africana al pd ed ai loro cortigiani,accoliti parassiti, va benissimo, può impunemente spacciare e stuprare,sfamata e scaldata con i soldi degli schiavi e sudditi italiani…….. ignobili cumunistoidi.

  3. …begli occhiali…ma non abbastanza infilati dentro gli occhi…Le vecchi decrepite imbiondite, non vogliono cedere alla verità del tempo che va..

  4. Ma quanti soldi prendono sti cialtroni altolocati per berciar cazzate ben oltre il limite di ogni decenza?… E chi glieli da sti soldi?… Espropriarli senza pieta’!!!…..

Commenta