Roma, 16 set – Cosa succede ai biglietti di Monza-Juventus? Possibile che nel settore ospiti siano già esauriti? E’ normale, penserete, mancano appena due giorni alla partita e i tifosi bianconeri si saranno prontamente attivati per acquistarli. Peccato che qualcosa non torni e molti tifosi della Juve siano comprensibilmente inferociti. Vediamo bene perché.

Monza-Juventus, nel settore ospite biglietti introvabili

Il 9 settembre, sul sito ufficiale dell’AC Monza è comparsa questa comunicazione: “L’AC Monza informa che dalle ore 10:00 di lunedì 12/09/2022 saranno disponibili i biglietti per il Settore Ospiti per la gara Monza-Juventus, in programma domenica 18/09/2022 alle ore 15:00, al prezzo intero di € 30,00. NB: I tifosi della Juventus residenti in provincia di Monza e Brianza potranno procedere ad acquistare i biglietti nel Settore Ospiti solo se in possesso della fidelity card della Juventus, mentre i NON residenti in provincia di Monza e Brianza potranno acquistare il Settore Ospiti senza limitazioni”. E ancora: La vendita per il settore ospiti terminerà sabato 17/09/2022 alle ore 19:00″.

Tutto in apparenza lineare, dunque. Eppure, sul sito dell’AC Monza, compare anche un “AGGIORNAMENTO”, datato sempre 9 settembre: “L’AC Monza informa che i biglietti del Settore Ospiti per la gara Monza-Juventus sono esauriti”.

Come è possibile? Se il 9 settembre il settore ospiti era già esaurito, perché annunciare l’apertura della vendita per il giorno 12? Oltretutto lo stesso giorno 12, stando a quanto denunciato da alcuni tifosi, “qualche biglietto” era ancora reperibile. Strani sortilegi? Non esattamente.

Chi ha comprato quei biglietti?

Sembra al contrario che la società Juventus abbia chiesto al Monza di aprire la vendita prima del 12 settembre, per poter acquistare i biglietti direttamente e poi smistarli solo ad alcuni Juventus Club. Di conseguenza, in vendita libera è uscito un numero esiguo di biglietti. Questo significa, come denunciato da molti tifosi bianconeri sui social, che tutti gli altri Juventus Club e gli ultras – questi ultimi regolarmente iscritti ad alcuni club e in possesso della Juventus card – sono rimasti senza biglietti, anche a discapito dell’ordine pubblico. “Appena aperta la vendita libera per la partita Monza-Juventus, gli unici posti disponibili erano in tribuna a 200 euro!”, fanno presente gli ultras della Juve sui social.

Il precedente

È chiaro che qualcuno, adesso, dovrà spiegare a migliaia di tifosi come dovrebbero fare per recarsi allo stadio e assistere alla partita della loro squadra. E si dovrebbe poi aprire un’altra questione, relativa alla trasparenza e alla correttezza delle società che arbitrariamente generano corsie preferenziali per pochi club al fine di escludere tutti gli altri.
D’altronde accadde qualcosa di analogo per la finale di Coppa Italia che si disputò l’11 maggio scorso allo Stadio Olimpico di Roma tra Juventus e Inter. Su questo giornale riportammo la notizia dei “biglietti fantasma”, considerato che al primo giorno di vendita libera sul portale VivaTicket risultavano già esauriti ma nessuno era riuscito ad acquistarli online. La situazione, da allora, non pare certo migliorata.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta