Il Primato Nazionale mensile in edicola

Londra, 14 feb – Amazon ed eBay hanno preso bene le notizie  dell’epidemia di coronavirus, pensando di mettere in vendita magliette ironiche sulla malattia che ha ucciso oltre 1.300 persone in tutto il mondo.

Gli slogan sul coronavirus

Una maglietta in vendita su eBay diceva: “Sono sopravvissuta al Coronavirus e tutto ciò che ho ottenuto è stata questa pessima maglietta”. Altri sul sito di aste hanno deriso la città in Cina all’epicentro dell’epidemia con una macabra tshirt con lo slogan: “Tour della città di Wuhan” e un altra che invece diceva: “Sono appena arrivato da Wuhan”. Un’altra maglietta aveva il simbolo della corona e la scritta “Corona Virus”.

Amazon non è da meno

Su Amazon, invece, una maglietta con una foto di una maschera antigas e lo slogan “Sono sopravvissuto al Coronavirus 2020” è disponibile in 12 colori diversi. Invece per le donne c’è una camicia da donna con scollo a V, bianca, con la scritta “Coronavirus all’interno”. Una terza maglietta su Amazon ha invece scritto: “Coronavirus. Benvenuto all’inferno. Entrata gratis”.

Ebay rimuove le magliette

Insomma, il mercato non dorme mai, anche se ci sono stati oltre 64.000 casi di Coronavirus in tutto il mondo. Un portavoce di eBay ha dichiarato che la vendita delle magliette di Coronavirus violano la loro policy e sono state prontamente rimosse. Il portavoce ha dichiarato: “Questi articoli sono vietati dalla piattaforma di eBay. Abbiamo rimosso gli articoli e stiamo informando i venditori“. Nella policy di eBay si legge: “Non sono consentiti articoli che ritraggano, glorifichino o tentino di trarre profitto dalla tragedia o dalla sofferenza umana o che siano insensibili alle vittime di tali eventi”. Amazon non ha commentato la notizia, ma questa mattina le magliette sul Coronavirus erano ancora in vendita.

Ilaria Paoletti

2 Commenti

Commenta