Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 24 mag – Come Dr Jekyll e Mr Hide. Striscia La Notizia distrugge l’immagine buonista di Flavio Insinna, il conduttore patinato di Rai Uno che ospite di Bianca Berlinguer, nel salotto della sinistra politicamente corretta, esalta l’Italia della cooperazione e dell’accoglienza, non divide tra “italiani e non, ma tra oppressi e oppressori”, se la prende con l’Italia che “umilia le persone”, per poi fare l’esatto contrario nei fuori onda da conduttore di Affari Tuoi.



Insulti ai suoi collaboratori “ci piscio sopra alla x” (criticando un’opzione del gioco), ma soprattutto ai suoi concorrenti, in particolare una signora della Valle d’Aosta, appellata come “una nana che parla con le mani davanti alla bocca” e poi  direttamente “nana di m…a!”. Anche gli altri concorrenti diventano “sette dementi”. Insinna che nel programma della Berlinguer aveva esaltato Landini e i sindacati, nei fuori onda attacca i lavoratori troppo sindacalizzati che si attaccano a “Landini e la Fiom”.

Pivert casual italian brand

https://www.youtube.com/watch?v=R27f0Kj-SRo&feature=youtu.be

Davide Romano

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. la cosa non stupisce… da altri tentativi di intervista su temi scomodi si era intuito che non è proprio una personcina a modo…
    comunque tipico prodotto della sinistra italiana: falso, ipocrita e vigliacco….

Commenta