Il Primato Nazionale mensile in edicola

Come combinare l’opportunità di fare rete, in ottica di business e formazione, la riduzione dei costi fissi e la valorizzazione delle relazioni? Sono solo alcune delle esigenze che hanno portato al successo degli ambienti di lavoro condivisi. Scopriamo allora, in dettaglio, le 5 principali ragioni che chiariscono perché il coworking conviene.

  • Entrare a far parte di un network di professionisti e approfittare di nuove opportunità di business. Il coworking consente di prendere contatto con tanti professionisti, che rappresentano l’occasione per un confronto e la definizione di nuove collaborazioni commerciali. Oltre quindi a ricevere spunti creativi si generano opportunità di crescita per la propria attività all’interno di un clima collaborativo.
  • Massima flessibilità nell’accesso a spazi e servizi. Si possono usare spazi e attrezzature proprio quando se ne ha bisogno, inclusi spazi per eventi, sale meeting, spazi per formazione. Tutto con una semplice prenotazione.
  • Si riesce ad essere più produttivi. Muoversi in un contesto professionale e privo di distrazioni, indossando un abbigliamento da ufficio, permette di seguire in modo più efficiente il calendario degli impegni lavorativi.
  • Il miglior rapporto qualità/prezzo. Solitamente con il coworking non sono previsti vincoli di lungo periodo, mentre vengono presentate diverse tipologie di spazio di lavoro: dalle postazioni open space agli uffici coworking per team di lavoro. Non c’è da sostenere alcun costo se non quello relativo all’abbonamento.
  • Accogliere i clienti in un contesto davvero professionale. La disponibilità di strutture di coworking permette di selezionare proposte che assicurano ambienti eleganti e ricercati, votati alla produttività. Spazi perfetti per accogliere i clienti.

Per chi è indicato il coworking e a chi rivolgersi

È molto eterogeneo il pubblico di riferimento delle strutture di coworking. Va dai professionisti ai consulenti, dalle realtà aziendali che hanno bisogno di aree attrezzate (per incontri di lavoro o l’organizzazione di eventi) alle startup alla ricerca della cornice ideale in cui crescere e confrontarsi.

Oggi grazie alla Rete è facile passare in rassegna gli spazi di coworking presenti nella propria città. Il nostro consiglio è di non affidarsi a operatori improvvisati, privilegiando invece quelle strutture che dispongono di un’offerta orientata alla costruzione di un clima produttivo e basato sulla collaborazione. Requisito irrinunciabile per sfruttare davvero le potenzialità del coworking.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta