corea del nord annuncio tv
L’annuncio alla tv di Stato dell’avvenuto test nucleare

Pyongyang, 6 gen – Le autorità della Corea del Nord hanno annunciato di aver testato, nella giornata di ieri, un ordigno nucleare. Il test ha provocato un terremoto di magnitudo 5.1 della scala Richter, rilevato dal servizio geologico Usa a 400km a nordest della capitale. “Il primo test con la bomba all’idrogeno della repubblica è stato condotto con successo alle 10 del mattino (le 3 italiane, ndr). Con la riuscita perfetta della nostra storica bomba all’idrogeno miniaturizzata ci uniamo alle altre potenze nucleari avanzate“, spiega una nota trasmessa dalla televisione di Stato. La credibilità dell’annuncio è al momento al vaglio degli esperti. Secondo il governo di Seul non si tratterebbe di una bomba all’idrogeno, ma di un “semplice” ordigno atomico. Analoga l’opinione di analisti indipendenti: “Le dimensioni di quest’arma erano probabilmente quelle della bomba su Hiroshima. Se fosse stata una bomba all’idrogeno l’esplosione avrebbe dovuto avere una potenza dieci volte maggiore”, spiega Bruce Bennett della Rand Corporation.

In ogni caso, l’annuncio della Corea del Nord non contribuisce a raffreddare gli animi nei confronti di Pyongyang, che si avvia verso una rapida escalation. Onu, Usa e Giappone hanno già accusato il regime di Kim Jong-un di aver violato gli accordi: “Non lo possiamo assolutamente permettere e lo condanniamo fermamente”, ha tuonato il premier giapponese Shinzo Abe. La Corea del Sud ha invece già avviato contatti con i suoi alleati per estendere in sede Onu le sanzioni già in essere.


Roberto Derta

Commenti

commenti

1 commento

  1. Un magnate possedeva 1000 auto , poi si accorse che il vicino era appena arrivato con una seconda piccola utilitaria , subito avvertì le forze dell ordine che sospese la patente perché due auto erano troppe per un comune mortale
    Il tizio da 1000 passo a 1001 e gli agenti ricevettero un premio dal magnate
    È la chiamano democrazia …..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here