_75594259_75594258Aleppo, 24 nov- Secondo alcune fonti giornalistiche iraniane, Qassem Soleimani, generale dell’unità Quds della Guardia Rivoluzionaria Iraniana, è stato gravemente ferito in Siria, nei pressi di Aleppo.

Il portavoce della Casa Bianca per la stampa, Josh Earnest, ha dichiarato ad Al-Arabiya di aver avuto la notizia riguardante questo episodio avvenuto Aleppo, ma non si hanno ancora notizie certe.

AsrarIran, un sito di notizie in lingua farsi le cui posizioni politiche sono molto vicine al Consiglio Nazionale per la Resistenza dell’Iran, ha dichiarato che Soleimani e due dei suoi commilitoni sono stati seriamente feriti 12 giorni fa durante le battaglie di Aleppo, dopo essere stati individuati come bersagli da un razzo anticarro. Secondo questo report, Soleimani avrebbe ricevuto i primi soccorsi in Siria e sarebbe stato trasferito solo in seguito a Teheran dove dovrebbe essere attualmente in cura presso l’ospedale della capitale iraniana.

A confermare la notizia è Amir Mousavi, Direttore del Centro per gli Studi Strategici e le Relazioni Internazionali di Teheran.

Secondo le stesse fonti iraniane, a seguito del ferimento, un altro militare di alto grado della brigata Quds avrebbe preso il posto del Gen. Soleimani al comando delle forze iraniane in Siria. Non viene tuttavia rivelata l’identità di quest’ultimo.

Molto probabilmente, i leader della Guardia Rivoluzionaria Iraniana, temporeggiano nel confermare la notizia perché questa potrebbe creare un clima di negatività sfavorevole per il morale delle truppe e dei soldati che combattono nei ranghi iraniani in Siria.

Ada Oppedisano

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here