Il Primato Nazionale mensile in edicola

Washington, 14 feb – L’ex presidente Usa Donald Trump è stato assolto al Senato nel procedimento di impeachment per l’accusa di istigazione all’insurrezione: sotto accusa l’assalto dei suoi sostenitori a Capitol Hill il 6 gennaio scorso.



Trump assolto per la seconda volta 

Alla fine la montagna ha partorito proverbiale topolino: solo 7 senatori repubblicani, contro i 17 che servivano per procedere, si sono uniti ai 50 democratici che hanno votato  per l’impeachment. Trump è stato assolto, quindi, per la seconda volta in un procedimento di impeachment. E’ la prima volta che accade nella storia Usa che questo procedimento venga avviato contro un presidente non più in carica.

Black Brain

Il quorum per l’impeachment

Trump è stato accusato di aver istigato l’assalto al Campidoglio di Washington. Provvidenziale, per così dire, l’intervento del potente leader dei repubblicani al Senato Mitch McConnell che ha fatto trapelare una mail ai colleghi di partito ove annunciava la sua intenzione di votare affinché Trump venisse assolto. Si è esaurita così ogni speranza del partito democratico che sperava nel sostegno di almeno 17 senatori repubblicani per raggiungere il quorum dei due terzi. Pubblicamente, però, McConnel continua a sostenere che Trump abbia responsabilità politiche e morali per l’assalto al Campidoglio.

Trump si ricandiderà nel 2024?

Sostenendo la tesi dell’incostituzionalità di tale decisione lasciata prendere al Senato, il partito repubblicano ha nuovamente fatto quadrato attorno a Trump: sebbene c’è da riaspettarsi qualche sorpresa sul piano giudiziario, l’ex presidente potrà ricandidarsi nel 2024 tenendo la presa sui repubblicani.

Trump esulta: “Siamo solo all’inizio”

La difesa dem aveva minacciato di chiamare più di 100 testimoni, processo che avrebbe richiesto settimane di lavoro. In una nota, Trump, ormai assolto, parla della fine di una “caccia alle streghe”. Come sappiamo l’ex presidente è bloccato sui social, dunque affida le sue impressioni ad una nota: aggiunge anche di volere “continuare” a difendere “la grandezza dell’America”. “Il nostro meraviglioso movimento storico e patriottico per fare l’America di nuovo grande è solo all’inizio, nei prossimi mesi avrò molto da condividere con voi e non vedo l’ora di continuare il nostro incredibile viaggio insieme per conseguire la grandezza americana per tutti”.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta