Il Primato Nazionale mensile in edicola

Washington, 11 ott – La corsa presidenziale negli Usa riprenderà a pieno regime? Parrebbe di si, dato che  il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, secondo il suo medico, non è più a rischio di trasmettere il coronavirus.

Il medico di Trump: “Non è contagioso”

Lo ha annunciato sabato sera Sean Conley, il medico della Casa Bianca: “Questa sera sono felice di segnalare che il presidente non è più considerato un rischio di trasmissione per gli altri”, ha spiegato il medico di Trump in una nota. Sempre secondo tale nota, i test sulla malattia del presidente hanno mostrato anche una diminuzione della concentrazione di virus. Dice ancora Conley: “Andando avanti, continuerò a monitorarlo clinicamente mentre torna a un programma attivo”.

Trump: “Mi sento benissimo”

Trump sabato scorso ha detto di “sentirsi benissimo” nonostante fosse positivo al Covid. Lo stesso Conley ha dato al presidente Usa l’ok per uscire dall’isolamento del coronavirus, quindi il tycoon potrebbe tornare a sostenere dibattiti di persona (come per esempio quello con Joe Biden per cui si era ventilata l’ipotesi di farlo da remoto). Per ora il Potus tace su Twitter sulle sue condizioni di salute.

Ilaria Paoletti

5 Commenti

  1. La stronzite acuta – che per fortuna è contagiosa solo per soggetti psichicamente labili – però si aggrava sempre di più e non c’è cura.

Commenta