Organizzare un week end in Italia è emozionante, proprio perché le cose da fare e da vedere non mancano. Questo è il Paese nel mondo che offre maggiori attrazioni, storia, tradizioni e arte culinaria di altissimo livello.

Quando non si ha tempo per viaggiare, anche solo un week end può accompagnare alla scoperta di tantissimi posti memorabili. Qualche idea? Partiamo insieme tra le bellezze dell’Italia.

I week end in Italia da personalizzare

Partire per il week end è un modo per vedere cose nuove, rilassarsi e passare la settimana lavorativa con minore stress. Sapere di poter partire alla scoperta delle varie destinazioni italiane è una cosa che tutti dovrebbero fare, almeno una volta nella vita.

I week end si possono organizzare alla scoperta della meravigliosa Liguria, con un approccio enogastronomico in Piemonte o tra le bellezze della Toscana. Non solo, conoscere bene cosa da vedere nelle Marche per poter organizzare diversi week end (culturali, storici sino alle sue spiagge), sino a toccare la Sardegna o la Sicilia.

Insomma, l’Italia è ricca di sorprese e tra i week end da personalizzare consigliamo:

Due o tre giorni a Gaeta

Gaeta si trova a metà strada tra Roma e Napoli, fino a qualche anno fa conosciuta in quanto sede del carcere militare. Ma la città non offre solo questo, perché le attrazioni da vedere sono veramente tantissime. Per un fine settimana diverso dal solito, consigliamo di esplorare la città come dei veri turisti senza dimenticare:

  • Il Santuario della S.S. Trinità. La leggenda narra che sarebbe legato all morte di Cristo, con la caratteristica del Montagna Spaccata resa così dal terremoto (quando Gesù morì). Se rimane del tempo, ci sono dei tour da fare all’interno del santuario tra storia e leggenda;
  • Gaeta Medievale, dove il tempo si è fermato tra vicoli, portali e chiesette con ristoranti tradizionali e abitanti pronti a raccontare delle storie affascinanti.

Fine settimana a Napoli

Descrivere la bellezza di Napoli è impossibile, perché la sensazione che questa città trasmette è unica nel suo genere. Vedere tutto in un fine settimana è difficoltoso, per questo motivo è necessario organizzarsi per non perdere le zone migliori.

La magia di Napoli viene trasmessa da ogni suo angolo, ma soprattutto è bene visitare:

  • Il suo centro città e i suoi vicoli, lasciandosi conquistare dall’allegria dei residenti e dalle storie raccontate;
  • La vista da Castel Sant’Elmo e dalla collina del Vomero, luogo strategico per ammirare Napoli dall’alto e il suo Vesuvio;
  • Castel dell’Ovo per scoprire la storia e la leggenda che sono legate a questo luogo, mentre si ammira uno scenario da cartolina;
  • Pozzuoli, con il suo golfo che fa perdere le parole a chiunque.

Non possono mancare le soste ai ristoranti per mangiare tutte le prelibatezze del posto, dalla classica pizza sino alla sfogliatella calda appena sfornata.

Week end nella Terra delle Gravine

Due o tre giorni alla scoperta della Puglia meno conosciuta, tra natura e cibo all’interno della Terra delle Gravine. Questo territorio è compreso tra Taranto estendendosi verso la Basilicata.

Cosa vedere?

  • Le Masserie che sono immerse nella natura incontaminata e raccontano la storia di un territorio autentico;
  • Il Parco delle Gravine, un luogo dove si lascia il cuore;
  • Una passeggiata sul lungomare di Taranto;
  • Il Santuario della Madonna della Scala.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta