Per approfittare dei bonus Statali sono necessari i controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate e la comunicazione all’ ENEA.

L’ENEA è l’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile a cui si deve inviare la documentazione entro 90 giorni dal termine dei lavori.

Comunicazioni ENEA

Tra le pratiche da comunicare all’ENEA ci sono:

Superbonus 110%

Ecobonus

Sismabonus (spesso integrato al Superbonus)

Bonus Casa o Bonus ristrutturazioni

Bonus Facciate

Bonus Verde

Bonus Mobili

La pratica ENEA, come già anticipato, va inviata a fine lavori, entro un tempo di tre mesi. Occorre essere in possesso di molti documenti, tra cui quelli rilasciati da chi ha provveduto a fare il collaudo o ha eseguito i lavori oppure da un tecnico che ha compilato l’asseverazione.
Non è valida l’autocertificazione del beneficiario.

Nel caso in cui i lavori si protraggono anche nell’anno successivo alla trasmissione, è possibile integrare la comunicazione con la documentazione delle spese sostenute in seguito.

Comunicazione ENEA per risparmio energetico

La comunicazione all’ENEA è obbligatoria per poter beneficiare degli incentivi statali che rientrano nel Bonus Ristrutturazioni 50% o 65% e che comportano un risparmio energetico volto a riqualificare l’edificio. Tra questi ricordiamo: la riduzione della trasmittanza delle pareti verticali, dei pavimenti che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno e delle strutture opache orizzontali e inclinate; la riduzione della trasmittanza dei serramenti comprensivi di infissi; dell’installazione di collettori solari, generatori di calore concaldaie a condensazione, pompe di calore, sistemi ibridi, scaldacqua , generatori a biomassa, come termostufe e stufe a pellet, ecc.

Fino al 65% di Sconto Immediato in Fattura Ecobonus 2022

Con Ariel Energia puoi acquistare una stufa a pellet, un climatizzatore a pompa di calore o una caldaia a condensazione con sconto immediato in fattura fino al 65% grazie agli Ecobonus e in più sarà l’azienda a prendersi carico delle pratiche ENEA per Certificare che gli interventi realizzati sono conformi e rispettosi delle prescrizioni previste. Questa speciale promozione viene incontro alle esigenze di tutti, in particolare di coloro che non hanno la possibilità di anticipare subito le spese per intero.

Chi non volesse approfittare dello sconto, può accedere in autonomia al portale ENEA e scegliere la detrazione fiscale dai redditi secondo le modalità e i tempi previsti dalla legge seguendo la procedura qui descritta.

Documenti per la pratica Enea

A seconda del tipo di intervento effettuato occorrono determinati documenti.

Per Superbonus 110%, Ecobonus, Sismabonus, Bonus Facciate, Bonus Casa/Ristrutturazione è obbligatoria l’asseverazione tecnica da parte di un professionista abilitato (geometra, architetto, ingegnere) che attesta la presenza dei requisiti richiesti per la detrazione.

La dichiarazione ENEA viene compilata esclusivamente online dal portale Bonus Fiscali dell’ente, ovvero bonusfiscali.enea.it.

Può essere compilata:

  • dal Beneficiario, ovvero il soggetto che richiede la detrazione fiscale
  • dall’ Intermediario, colui che compila la pratica per conto di un cliente(privato, condominio o società)
  • dall’ Asseveratore
  • da una Persona giuridica (società, associazione etc.)

Le persone fisiche (beneficiario, intermediario, asseveratore) accedono al sito direttamente tramite SPID o CIE, le persone giuridiche invece devono registrarsi nell’apposito form.

Dopo l’accesso al portale, cliccando su “Inserisci nuova dichiarazione” è possibile compilare la scheda da trasmettere all’ENEA. Fatto invio pratica ENEA, si riceve un CPID (Codice Personale Identificativo della scheda descrittiva inviata) che resta consultabile nella propria Area personale.

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta