Difficile rimanere indifferenti al fascino dei motori. Il rombo, l’adrenalina, l’alta velocità, la storia dietro ogni mezzo o modello…sensazioni che aumentano ancora di più se parliamo di veicoli a due ruote. Sarà lo spirito di libertà che infondono, sarà per la possibilità di compiere acrobazie incredibili, specialmente con una motocross…ma fatto sta che lo stile e l’attrattività della moto non conoscono tramonto e non passano mai di moda.

Il fascino è grande…ma anche l’inquinamento

Ciò che però frena a volte i possibili compratori – o semplici curiosi – nell’appassionarsi alle moto è il fattore inquinamento. Ormai i dati su quest’ultimo, sia esso ambientale, acustico o atmosferico, sono alla portata di tutti. E decidere di non contribuirne, preferendo soluzioni “green” è una scelta legittima, specialmente in questi tempi dove il tema ambiente è centrale e cruciale nel dibattito sociale e politico.

E se ci fosse una moto…green?

Poter unire il fascino di un motoveicolo con il rispetto dell’ambiente. È possibile? Decisamente sì. Ormai tutti conosciamo l’uso e l’utilizzo delle macchine elettriche, che sono entrate e sono destinate sempre più a circolare nelle nostre città e nella nostra quotidianità. Ma forse pochi conoscono le moto elettriche. Veicoli a due ruote che utilizzano ovviamente un motore ad energia elettrica per muoversi, permettendo di godere dello stile e della velocità di una moto…ma senza inquinare.

Stile ma anche divertimento…sempre in green

Come dicevamo prima, con una motocross il divertimento e le acrobazie tipici di una normale moto aumentano e non poco. Ma anche qui: è possibile coniugare il tutto senza inquinare? Assolutamente sì: così come esistono le auto e le moto elettriche, sul mercato italiano finalmente conosce la motocross elettrica.

Sono disponibili tanti modelli con varie caratteristiche, come quelli che si trovano su talariamoto.it, la motocross elettrica presente nei paddock dei circuiti mondiali del campionato world superbike con la Barni Racing Team e Motogp con il Team MTA. 

Senza però perdere di vista l’impegno green: gli scorsi 23/24/25 settembre, le motocross elettriche Talaria erano presenti al Go Smart Go Green all’autodromo di Imola, il primo Tour Nazionale con obiettivi formativi e divulgativi per educare ed incentivare le persone ad utilizzare in totale sicurezza un mezzo elettrico nei centri urbani.

Il senso di libertà e di avventura che dà una motocross unito alla possibilità di non inquinare l’ambiente: una vera svolta per gli appassionati del mondo a due ruote

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta