Il Primato Nazionale mensile in edicola

berlusconi-14-12Palermo, 27 mag – Dichiarazioni sorprendenti quelle rilasciate da Silvio Berlusconi ai microfoni di Radio Capital intervenendo sul tema dell’emergenza immigrazione.

“Qualche casa ce l’ho, non mi costa sacrifici. E’ una buona idea. Aiuto tanta gente e non da oggi. E’ una provocazione che mi ponete, la prendo come una cosa buona. La villa di Lampedusa è disabitata, potrebbe essere una buona idea”.

Dopo l’apertura alle nozze gay quella all’immigrazione di massa: siamo di fronte al finale un po’ patetico di una epopea politica oppure è in atto un tentativo di riposizionamento ‘liberal’ del partito, sempre più in crisi tra i dissidi interni e l’avanzata di Salvini?

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Alla vigilia delle elezioni regionali non mi sarei aspettato un attacco così alla lega di Salvini.
    Oppure l’uno occupa il posto che l’altro lascia libero,dopo si metteranno d’accordo.
    Comunque domani mattina,se è coerente deve firmare subito un atto di cessione d’uso della sua villa di Lampedusa a favore ad esempio del Comune di Lampedusa vincolandola al ricovero dei profughi..

  2. mi stupisco che nessun figlio abbia mai pensato alla interdizione di questo povero vecchio che non è più in sè

  3. BERLUSCONI NON DIMENTICHI CHE CI SONO TANTI ITALIANI, CHE LO HANNO ANCHE VOTATO, CHE HANNO MOLTO PIÙ BISOGNO DEGLI INVASORI !!!!!! E BISOGNO VERO !!!!!!

Commenta