Il Primato Nazionale mensile in edicola

Bari, 22 set – Momenti di tensione ieri sera a Bari al termine della manifestazione “Mai con Salvini”, organizzata nel capoluogo pugliese da membri dei centri sociali ed esponenti di Potere al Popolo. Un corteo che già si preannunciava “critico”, con le forze dell’ordine intervenute a presidiare i punti sensibili vicini al percorso, fra cui due sezioni di movimenti politici: quella di “Riprendiamoci il Futuro” dell’ex consigliere comunale Luigi Cipriani, che pochi giorni fa aveva ricevuto come ospite proprio il ministro degli Interni, e quella di CasaPound Italia. Entrambe le sedi sono infatti ubicate nel quartiere Libertà, luogo scelto dai manifestanti per la protesta.
Al termine della manifestazione, che ha portato in strada circa 300 persone, un gruppo si è però staccato dal corteo e, aggirando i controlli, è riuscito a raggiungere la sede di CasaPound Italia. Ne è nato un parapiglia con i militanti della tartaruga frecciata, impegnati a presidiare la sezione proprio per evitare vandalismi. Nello scontro – al quale era presente anche l’europarlamentare di Potere al Popolo Eleonora Forenza – sono rimaste ferite due persone, ricoverate al Policlinico di Bari.
“I militanti – spiega Giulio Quarta, responsabile regionale di CasaPound – erano impegnati a difendere la sede barese del movimento perché, oltre al corteo, da settimane si preannunciavano azioni contro di noi. Ci chiediamo come sia possibile che un gruppo si sia staccato dalla manifestazione e, riuscendo ad aggirare i blocchi delle forze dell’ordine, abbia raggiunto così facilmente la sede. E ci chiediamo anche come mai solo i nostri ragazzi siano stati condotti in Questura, visto che la dinamica dei fatti è abbastanza chiara. Tanto più – conclude – che i presunti aggrediti dicono di essere stati assaliti da cinque persone, mentre loro erano in quindici: un po’ paradossale come ricostruzione”.
Nicola Mattei

4 Commenti

  1. Merdose e luride deiezioni sinistre, comunistoidi vigliacchi con le spalle coperte da magistratura e organi di disinformazione………… Esseri inutili.

  2. Chi di spada ferisce di spada perisce.
    Peggio per loro chi glielo ha detto di andare a stuzzicare il cane che dorme.

  3. Si ma bisogna essere furbi. Per una volta conviene farsele dare senza muovere un dito e filmare tutto. Ci vuole una strategia.

Commenta