Il Primato Nazionale mensile in edicola

Savona, 15 lug – E’ finita ieri notte la fuga di Domenico Massari, l’uomo che sabato sera si è dileguato dopo aver trucidato l’ex moglie con cinque colpi di pistola in un ristorante-karaoke di Savona. Massari, 54 anni si è costituito presso il carcere di Sanremo in un modo piuttosto singolare: anziché suonare il campanello ha esploso in aria 3 colpi d’arma da fuoco per segnalare la propria presenza al personale del penitenziario.

Omicidio annunciato

La vittima era la 39enne Deborah Ballesio, ex dell’omicida che quest’ultimo perseguitava da anni. Un omicidio che può dirsi largamente annunciato, dal momento che già nel dicembre del 2015 Massari aveva incendiato sia la casa sia al locale di lap dance di Altare, in Valbormida, intestato alla donna. nel 2016 aveva patteggiato una pena detentiva di tre anni e due mesi con le accuse di incendio doloso, stalking e maltrattamenti. Per lui era scattato anche il divieto (mai rispettato) di avvicinarsi alla ex consorte.

Cinque colpi

E così sabato sera l’omicida si è armato di una pistola ed è piombato in mezzo ai turisti che si trovavano nel locale della riviera ligure per cenare e partecipare al karaoke organizzato dalla vittima al ristorante “Acquario”. Ha raggiunto la Bellesio chiedendole: “Ti ricordi di me?” e ha premuto il grilletto. Cinque i colpi esplosi, all’addome e alle gambe, coinvolgendo altre 3 persone nella sparatoria: una donna di 55 anni, colpita da un proiettile a una gamba, che ha riportato la frattura del perone costatale 30 giorni prognosi e che è stata dimessa dall’ospedale ieri mattina; un’altra donna con alcune schegge in una gamba e persino una bambina, raggiunta di striscio. Massari si era dileguato subito dopo avere esploso i colpi, fuggendo a piedi nella notte e riuscendo a far perdere le proprie tracce. Le forze dell’ordine avevano anche diffuso una sua fotografia. Fino all’epilogo di stanotte.

Cristina Gauri

6 Commenti

  1. Purtroppo la donna oggigiorno comanda lei ,l’uomo sempre piu’ sottomesso magari torna stanco dal lavoro e la moglie e’ uscita con le amiche ,non parlo di qesto caso per carita’ debbono dargli l’ergastolo ma.. oggi le donne fanno soffrire gli uomini in tutti i modi possibili ,da un giorno all’altro lo lasciano senza preavviso ,oggi stanno con te domani le trovi a baciare un altro bel mascolo palestrato, e’ chiaro che l’uomo e’ geloso e non c’e’ da meravigliarsi quando succedono queste cose ,in questo caso avra’ pensato io soffro come un cane e lei sta cantando e ballando.

    • Sei una donna? Se sì, complimenti, hai colto nel segno! Troppo egoismo! L’altro non è un vestito che possiamo cambiare quando ci pare.

  2. Debbono dare l’ergastolo a questo assassino ma… le donne sono diventate dei demoni assatanate di potere non meravogliamoci piu’ di tanto quando succedono queste cose .L’uomo e’ in profonda crisi e soffre tanto. per colpa di queste stronze donne infedeli.Non parlo di questo caso ma in generale purtroppo e’ cosi’.

Commenta