Pagare con carte di credito e bancomat

Specie quando si viaggia, ma in generale sempre più spesso nella vita di tutti i giorni, le persone tendono a portare con se sempre meno: nei telefoni custodiamo vite, ci affidiamo a sistemi di sicurezza tramite applicazioni, il portafogli si è ridotto a un porta carte minimal dove mettere lo stretto indispensabile, e questo non può che essere una carta volta al pagamento. Siamo abituati a trovare POS ovunque, dal supermercato al bar passando per i negozi, in qualsiasi esercizio dotato di prese elettriche e connessione, ma non tutti, al giorno d’oggi, sono ancora attrezzati al meglio per far fronte a l’esigenza di un pagamento comodo ed immediato.

Terminali mobili: sistemi di pagamento rivoluzionari

Per far fronte alle esigenze sia dei cosumatori che dei fornitori, i sistemi di pagamento si sono evoluti sempre più, fornendo in maniera semplice ed efficace dei mezzi di pagamento facili da portare ovunque e che permettano a chiunque sia dotato di una carta di credito o un bancomat di pagare comodamente ogni cosa.

Prima erano I semplici POS, dove bastava inserire una carta nell’apposita macchina, digitare un codice e pagare. Poi sono arrivati i contactless, mezzi di pagamento tramite i quali è possibile pagare creando un contatto fra la carta e il dispostivo. Adesso il sistema si è evoluto ancor di più tramite comodi lettori di carte di credito mobili che permettono di inviare e ricevere pagamenti in maniera immediata. Sul sito MobileTerminals.net è possibile trovare una vasta gamma di articoli e recensioni per farsi una giusta idea di come il sistema di pagamento tramite carte sia evoluto.

Sumup: il miglior modo di accettare pagamenti.

Sumup nasce nel 2012 con la creazione di un dispositivo unico che permetta ai piccoli commercianti di poter accettare pagamenti con carta ovunque e senza problemi e con lo scopo di sviluppare una tecnologia di pagamento che dia la possibilità ai propri clienti di svolgere le proprie attività al meglio. Nel corso degli anni l’impresa è arrivata ad espandersi in 31 paesi diversi ed è oggi supportata da rinomati investitori nel settore del venture capital.

Dispositivi

Sumup dispone di due dispositivi diversi ma entrambi efficaci:

– lettore di carte air

tramite questo dispositivo è possibile pagare con carta o smartphone (con CHIP o PIN), compatibile con sistemi operativi sia IOS che Android. Esteticamente bello nella sua semplicità, le sue dimensioni ridotte agevolano al 100% le transazioni di pagamento in ogni luogo possibile ed immaginabile;

– lettore di carte 3g

funzionante tramite PIN, Chip e contactless, questo sistema supporta anche i pagamenti tramite Apple Pay e Google Pay. Il dispositivo si connette direttamente ad una rete 3G tramite la scheda SIM integrata, senza bisogno di una connessione Wi-Fi.

Vantaggi dei dispositvi Sumup

La semplicità è il marchio di fabbrica dell’azienda: tutto funziona in via telematica tramite iscrizione digitale. L’acquisto dei dispositivi non prevede costi di abbonamento o contratti di comodato d’uso, prevede una garanzia soddisfatti o rimborsati valida 1 annomese ed una garanzia valida per 1 anno dall’acquisto dei dispositivi. I versamenti sul proprio conto bancario impiegano dai 2 ai 3 giorni. La batteria a lunga durata garantisce un utilizzo costante dei dispositivi, che si ricaricano comodamente tramite Micro USB. Le dimensioni tascabili e pratiche ne garantiscono una comodità d’uso senza uguali, al pari della compatibilità con i maggiori gruppi di carte di credito (Visa, Vpay, MasterCard, Maestro o American Express).

Commenti

commenti

1 commento

  1. Quando non ci saranno piu’ contanti, che è l’obiettivo del pagamentro digitale insieme allo spiare ogni nostro acquisto, se vivrai dipenderà se la banca non ti ha chiuso il conto poichè non potrai nemmeno fare l’elemosina.Del resto per i banchieri centrali che controllano gli stati e i popoli, i soldi sono solo loro e gli vogliono tenere loro.L’uomo non avrà la possibilità di portare con se’ il frutto del suo lavoro!!
    E’ ovvio che questo articolo è un promozionale per l’autofinanziamento ultranecessario del primato anche se per distaccarsene meglio andrebbe specificato.Auguriamoci che sia almeno una azienda italiana altrimenti fare il gioco dei banchieri farebbe rivoltare nella tomba Ezra!!! So’ che non pubblicherete questo commento ma lo ho fatto perchè mi auguro giunga almeno all’ orecchio di qualcuno della redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here