Il Primato Nazionale mensile in edicola

Vettel SepangSepang (Malesia), 29 mar – “Yes, sì ragazzi…grazie mille ragazzi, grazie, grazie, grazie, forza Ferrari“, il grido di gioia di Sebastian Vettel. Quasi due lunghissimi anni, per un digiuno dal primo gradino del podio che durava da maggio 2013, quando Alonso trionfò in casa al gran premio di Spagna. E’ servita una gara ai limiti della perfezione per permettere al tedesco quattro volte campione del mondo di cogliere la sua prima vittoria in rosso, nella seconda gara della stagione sul circuito malese di Sepang. Perfette le strategia e perfetti i cambi di gomma, ma eccezionale anche la macchina, che dimostra un livello tecnico -in specie in confronto ai rivali- ben superiore rispetto ai fantasmi su ruote degli anni scorsi. A conferma anche l’ottima prestazione dell’altro ferrarista, Kimi Raikkonen, che, partito dalla sesta fila (undicesimo tempo) e nonostante una foratura all’inizio che lo ha costretto nelle retrovie, è riuscito a recuperare fino alla quarta posizione.

Il podio è chiuso dalle due Mercedes, con Hamilton -che partiva dalla pole position- secondo e Nico Rosberg terzo. Ritorno sfortunato invece per Fernando Alonso, dopo l’incidente del Montmelò: lo spagnolo è stato costretto al ritiro per un problema idraulico.

 

Ordine d’arrivo

1. Sebastian Vettel Ferrari
2. Lewis Hamilton Mercedes GP + 8 s.
3. Nico Rosberg Mercedes GP + 12 s.
4. Kimi Raikkonen Ferrari + 53 s.
5. Valtteri Bottas Williams + 1 m. 10 s.
6. Felipe Massa Williams + 1 m. 13 s.
7. Max Verstappen Toro Rosso + 1 m. 39 s.
8. Carlos Sainz jr. Toro Rosso + 1 giro
9. Daniil Kvyat Red Bull + 1 giro
10. Daniel Ricciardo Red Bull + 1 giro
11. Romain Grosjean Lotus F1 Team + 1 giro
12. Felipe Nasr Sauber + 1 giro
13. Sergio Perez Force India + 1 giro
14. Nico Hulkenberg Force India + 1 giro
15. Roberto Mehri Manor + 3 giri
16. Fernando Alonso McLaren
17. Jenson Button McLaren
18. Pastor Maldonado Lotus F1 Team
19. Marcus Ericsson Sauber

Classifica piloti

1. Lewis Hamilton Mercedes GP 43
2. Sebastian Vettel Ferrari 40
3. Nico Rosberg Mercedes GP 33
4. Felipe Massa Williams 20
5. Kimi Raikkonen Ferrari 12
6. Felipe Nasr Sauber 10
7. Valtteri Bottas Williams 10
8. Daniel Ricciardo Red Bull 9
9. Nico Hulkenberg Force India 6
10. Max Verstappen Toro Rosso 6
11. Carlos Sainz Jr. Toro Rosso 6
12. Marcus Ericsson Sauber 4
13. Daniil Kvyat Red Bull 2
14. Sergio Perez Force India 1
15. Jenson Button McLaren 0
16. Romain Grosjean Lotus F1 Team 0
17. Roberto Merhi Manor 0
18. Fernando Alonso McLaren 0
19. Pastor Maldonado Lotus F1 Team 0
20. Kevin Magnussen McLaren 0

Commenta