Senato Ius soliRoma, 15 giu – Vera e propria bagarre fuori e dentro al Senato. La legge sullo ius soli ha scatenato il caos. Fuori da Palazzo Madama questa mattina i militanti di CasaPound sono stati caricati duramente dalla polizia.
I manifestanti del movimento della tartaruga frecciata avevano indetto un sit in per protestare contro le nuove norme sulla cittadinanza volute dal governo e dalla sinistra. In piazza, oltre alle bandiere tricolori, i militanti di CasaPound hanno portato gigantografie di alcuni dei più noti “beneficiari” dello ius soli nelle altre nazioni europee, ovvero i terroristi e gli stragisti, formalmente “francesi”, “belgi” o “inglesi”. In seguito alla carica delle forze dell’ordine, tra i militanti si è registrati anche qualche ferito lieve.

Al Senato il presidente Pietro Grasso ha prima espulso una senatore della Lega (decisione poi revocata) e poi fatto portare fuori dall’Aula il capogruppo del partito Centinaio.
Il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, tra i principali sostenitori dello ius soli, è stata spintonata ed è finita in infermeria.
Secondo quanto appreso dall’Ansa le sarebbero stati messi dei cerotti e le sarebbero stati somministrati degli antidolorifici. “Sto bene – ha scritto poi la Fedeli su Twitter – grazie a tutte e a tutti. Non saranno i tentativi di sopraffazione a fermare una battaglia di civiltà come lo IusSoli”.
Ha pure il coraggio di chiamare “battaglia di civiltà” una legge che punta a distruggerla la civiltà.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

1 commento

  1. Secondo me la Fedeli non si è fatta niente e ha fatto una scenata di vittimismo per dare un tocco in più, ovviamente pietistico al ddl in questione… Come a dire: a me che sono buona e voglio dare lo ius soli hanno fatto la bua i brutti fascistoni cattivi (che invece guarda caso erano fuori a prendere vere manganellate), ecco perché dare lo ius soli è ancora più importante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + due =