Roma, 29 mar – A Cuneo si inaugura la statua del grande Totò, altrimenti noto come Antonio de Curtis. Lo rende noto Il Mattino.

A Cuneo la statua dedicata a Totò

Sabato 2 aprile sarà un giorno importante per la città di Cuneo, che si appresta ad inaugurare la statua dedicata a Totò. La scultura, in legno, è un dono dell’ associazione Uomini di Mondo. Il luogo, di fronte alla caserma Vian del II Reggimento Alpini. L’associazione cuneese, di ispirazione goliardica, si rifà alla celebre frase di Antonio De Curtis: “Sono un uomo di mondo, ho fatto tre anni il militare a Cuneo!“, ed è nata nel 1998 prendendo spunto proprio dall’attore napoletano.

L’associazione e l’autore della scultura

I tesserati hanno una cosa in comune: hanno tutti prestato servizio militare o civile (anche per un solo giorno) nella provincia di Cuneo. Sono circa 15mila, e tra di loro c’è un posto d’onore per la figlia di Tòtò, Liliana de Curtis. Ma ci sono altri “esponenti eccezionali”, come ad esempio il presidente della Repubblica Sergio Mattarella (anche capo delle Forze Armate).

La statua lignea è opera dello scultore cuneese Fabrizio Cairma, anche detto “Barba Brisu”. “La caserma di Cuneo è stata una fucina di uomini di mondo e questa iniziativa è anche un riconoscimento per il servizio che i militari, attualmente guidati dal colonnello Giuseppe Sgueglia, hanno svolto in tanti anni con missioni fuori dai nostri confini”. Il legame tra l’attore partenopeo e la cittadina piemontese sembra, in qualche modo, indissolubile. Del resto a Cuneo c’ è anche la piazza “Antonio de Curtis in arte Totò”, di fianco al teatro cittadino, il primo omaggio dedicato al comico italiano.

Stelio Fergola

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta