Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 24 dic – Ma la Rai non doveva cambiare antifona, con il passaggio di consegne a Marcello Foa sotto l’egida del governo gialloverde? A quanto pare, no. Visto che Fabio Fazio a Che Tempo che Fa su Raiuno ha ospitato in collegamento Riccardo Gatti, comandante della Nave Astral e capomissione della Ong Open Arms. Gatti ha raccontato le condizioni dei passeggeri della nave Open Arms: “Ci sono a bordo 310 persone”. “Abbiamo chiesto rifornimenti e coperte a Malta che ci sono stati negati, abbiamo cibo e acqua per altri due giorni. Siamo andati con un’altra nave, l’Astral, a Barcellona ieri e abbiamo riempito il veliero con tutto quello che è necessario e stiamo andando incontro alla Open Arms”.
Fazio ha poi chiesto se ci fossero donne e bambini a bordo. Il comandante ha risposto: “Abbiamo 115 minorenni, alcuni bambini veramente piccoli, e 62 donne di cui 3 sono incinte”.
Ciliegina sulla torta, il presentatore alfiere del buonismo e dell’accoglienza indiscriminata ha commentato: “Queste vicende sono davvero la sintesi e la parabola delle contraddizioni del nostro tempo. Noi possiamo solo ricordare che nessuno sceglie dove nascere e da chi nascere, neanche a Natale“.
Tutta questa “manfrina” sulla tv nazionale – a spese dei contribuenti – perché, come è noto, il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini ha impedito alla nave della Ong spagnola di attraccare in Italia per scaricare gli immigrati irregolari.
Adolfo Spezzaferro





La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. indipendentemente dal fatto che questa era una operazione di recupero spudoratamente mirata a creare un caso politico contro il nostro governo proprio nel periodo natalizio, e che chi scientemente compie operazioni SAR senza garantire ai trasportati la possibilità di assistenza (cibo e coperte) dovrebbe essere immediatamente fermato dal suo operare dissennato;
    vorrei contestare a tal Fazi la teoria che “nessuno decide da chi e dove nascere”;
    venendo da una famiglia che ha attraversato guerre vere (non quelle viste dai nigeriani solo alla playstation) gli posso perfettamente garantire che chi decide di mettere al mondo un figlio ha la piena coscienza di farlo,quando farlo e dove farlo, a meno di non essere degli aspiranti genitori totalmente incapaci di intendere e di volere.
    tutto il resto è fuffa come le barbette dei tre OPS due soggetti in foto.

  2. Purtroppo questo inadeguato e parziale comunistoide, notoriamente ricco ed autoreferenziale, dobbiamo pure sopportarlo in prima serata, pagarlo e mantenere tutta la sua schiera di cortigiani………un contesto indegno, ignobile ed irrispettoso. Da nausea.

  3. Altravox
    – secondo te proactiva open arms salva persone in mare a scopo politico? Ma stai scherzando?!
    – in Nigeria c’è boko aram
    – chi decide di mettere al mondo un figlio ha piena coscienza di farlo. Vero. Ma chi non lo decide? Chi viene stuprata o sfruttata sessualmente? E anche se i genitori non fossero in grado di intendere e volere, negheresti l’accoglienza ai loro bambini?
    Io penso, al di là delle opinioni politiche, che la riflessione di Fazio sia seria e intelligente.

Commenta