Il Primato Nazionale mensile in edicola

corsia-ospedaleNapoli, 30 giu – Sembra una barzelletta o uno sketch di un film comico, invece è solo un caso di malasanità.



Un uomo di 86 anni, originario di Sassari, si è ricoverato in ospedale per una frattura al femore della gamba sinistra. Risvegliatosi dopo l’operazione, ha scoperto di essere stato operato per errore alla gamba destra.

Le figlie dell’uomo hanno denunciato l’errore dei medici dell’ospedale Sant’Anna di Boscotrecase (Napoli). Le donne, all’uscita dalla sala operatoria del padre, hanno guardato la ferita alla sua gamba scoprendo l’errore dei medici. Nel reparto si sono sentite le loro urla: “Avete sbagliato gamba”.

Immediatamente sono accorsi i medici del reparto di Chirurgia ortopedica e l’anziano è finito di nuovo sotto i ferri, questa volta operato all’arto fratturato. Il chirurgo che ha commesso l’errore si è scusato con la famiglia, che però non ha sentito ragioni: “Sono scuse che non accettiamo, ora nostro padre si sta svegliando dall’anestesia, è ancora frastornato e non sa nemmeno che cosa gli è successo, ma immaginate che cosa significa ora per lui dover fare una fisioterapia non ad un arto, bensì a due”.



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta