Il Primato Nazionale mensile in edicola

Genova, 29 nov – È paura a Genova, dove tre carabinieri sono stati investiti da un’auto pirata, risultata rubata, che ha tentato di forzare un posto di blocco. Fortunatamente per i tre agenti niente di grave, ma i due ladri che li hanno travolti sono scappati e sono ancora in fuga. Probabilmente sono armati.

Si tratta di due albanesi, sospettati di essere ladri d’appartamento che recentemente hanno messo a segno una serie di furti, ricercati da giorni tra le strade del ponente genovese. Nel pomeriggio di ieri nei pressi del casello autostradale di Genova Pegli, i militari in borghese e su un’auto civetta hanno avvistato la Toyota Yaris utilizzata per i furti, hanno cercato di fermarla, ma i malviventi hanno speronato l’auto dei militari, che hanno risposto aprendo il fuoco contro la vettura. Almeno cinque i colpi esplosi.

Scoppia il caos e nella confusione i due albanesi riescono a fuggire a piedi. L’auto su cui viaggiavano i ladri è stata sequestrata, e le indagini della scientifica forniranno preziose indicazioni per l’identificazione dei due malviventi che ora dovranno rispondere di tentato omicidio. Nel frattempo è partita la caccia all’uomo, che finora non ha portato alcun risultato. Le ricerche si stanno concentrando nel raggio di due, tre chilometri, anche se nessuno esclude che gli albanesi possano contare su complici che forniscono loro un appoggio nella fuga.

La sparatoria è avvenuta poco lontano dal campo dove si allena la squadra di calcio del Genoa, che all’udire gli spari ha interrotto l’allenamento per cercare di capire quello che stava accedendo. Nelle ultime settimana, a Genova sono avvenuti una serie di episodi di violenza che preoccupano la popolazione. Domenica mattina nel quartiere San Quirico una cinquantina di colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi contro le finestre e il portone di un palazzo, dopo che durante la notte un incendio ha distrutto due auto. In quell’occasione sembra si sia trattato di una faida tra famiglie.

Anna Pedri

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. I carabinieri verranno denunciati per interruzione di lavoro da parte delle preziose esotiche avanguardistiche Risorse.

Commenta