Il Primato Nazionale mensile in edicola

Lione, 20 giu – I tifosi inglesi sembrano l’obiettivo privilegiato di questi Europei di calcio. Ad attaccarli questa volta però non sono stati gli hooligans russi, ma un gruppo di tifosi “locali”, gli ultras del gruppo Bad Gones dell’Olympique Lyonnais. Il fatto è successo a Lione, dove i tifosi dell’Inghilterra si trovavano in vista del match con la Slovacchia di questa sera a Saint-Etienne. Il gruppo dei francesi, composto da una trentina di persone, ha attaccato il pub dove gli inglesi stavano bevendo. Ne è nato uno scontro, terminato con una “contro carica” dei tifosi inglesi e l’arrivo della polizia. Tra lanci di bottiglie, sedie e utilizzo di oggetti contundenti le modalità dello scontro appaiono più “tradizionali”, lontane dall’approccio paramilitare degli hooligans russi. In ogni caso finisce nuovamente sotto accusa la gestione dell’ordine pubblico da parte delle autorità francesi, che dopo i fatti di Marsiglia e Lille avevano assicurato che non avrebbero permesso nuove violenze.

 

Davide Romano