Roma, 13 gen – Una bambina trovata morta in una lavatrice. È la terrificante, agghiacciante scoperta che un padre ha fatto oggi, dopo aver cercato la piccola per tutta la casa. La notizia, riportata da Tgcom24, è di quelle che lasciano sgomenti.

Il terrore di trovare una bambina di 3 anni morta in una lavatrice

Si prova, con angoscia, a capire anzitutto le sensazioni che potrebbe provocare una visione del genere. Quella di una bambina di appena tre anni morta, di per sé, è già agghiacciante, ancora di più se si pensa alla lavatrice che “ospitava” il suo corpo. L’appartamento dove è avvenuta la tragedia si trova a Parigi, nel 20esimo arrondissement. Ancora non sono chiare le cause del decesso della piccola. Secondo una fonte riportata da BfmTv, “a prima vista la bambina non presentava tracce di percosse”. Si sta, insomma, cercando di capire se ci sia solo una questione incidentale o qualcos’altro di – eventualmente – ancora più terrificante.

Le ricerche e il ritrovamento

È stato il padre a trovare la bambina, dopo che l’intera famiglia l’aveva cercata per tutta la casa. Al momento del ritrovamento, la lavatrice era spenta. Le forze dell’ordine, ovviamente, provano a vederci chiaro e non casualmente hanno aperto un’inchiesta. Quando hanno soccorso la bambina dalla lavatrice non c’era più niente da fare: la piccola era ormai in condizioni disperate ed è stato impossibile rianimarla. Secondo quanto emerso finora, nella famiglia di questa assurda tragedia ci sono altri quattro bambini.

Alberto Celletti

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta