Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 3 ago – In una recente puntata di Quarta Repubblica, il programma condotto da Nicola Porro su Rete4, uno scatenato Mario Giordano ha incalzato Maria Pia Pizzolante, dirigente nazionale del Partito democratico. Il giornalista autore di Profugopoli, infatti, ha accusato il Pd e la sinistra di «chiudere un occhio» sui rapporti controversi tra le Ong nel Mediterraneo e le bande di scafisti. A dar man forte a Giordano in collegamento, in studio era presente anche Daniele Capezzone, giornalista della Verità, mentre a spalleggiare la Pizzolante c’era il solito Vauro.

Guarda anche: Scontro Giordano-Parenzo: «Raccomandato di m*rda», «Ti querelo str*nzo» (Video)

Giordano chiede verità sulle Ong

La discussione nasce dalla messa in onda di un servizio esclusivo di Quarta Repubblica, il quale mostra chiaramente come i trafficanti libici facciano affidamento sulle Ong per operare i trasbordi dei migranti in rotta verso l’Italia. Sebbene una collaborazione diretta tra Ong e scafisti non sia certa, tuttavia il servizio dimostra che le navi di Sea Watch e Open Arms aiutano i trafficanti a raggiungere il loro scopo: organizzare viaggi sicuri per i clandestini e guadagnare ingenti somme di denaro. Di qui l’indignazione e l’ira di Giordano che attacca la dirigente Pd: «Chiudere gli occhi di fronte a questo sistema criminale, che è palese, vuol dire favorire questo meccanismo, e favorire anche le morti nel Mediterraneo».

Vittoria Fiore

2 Commenti

Commenta