Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 9 dic – “Tu non vedrai nessuna cosa al mondo maggior di Roma”, scriveva Quinto Orazio Flacco. E tutt’oggi, nulla può equipararsi alla bellezza di Roma. Al suo essere, sempre e comunque, “Caput mundi”.
Dal Colosseo all’Altare della Patria, passando per Castel Sant’Angelo fino al suggestivo Monte Mario, la capitale è infinita. Eterna. Non è un caso chesia la città più visitata d’Italia. A dirlo, la recente ricerca dell’azienda di marketing Euromonitor, leader a livello mondiale. Nella classifica internazionale sulle città più amate dai turisti, Hong Kong conquista la medaglia d’oro. Sui gradini più bassi del podio seguono Bangkok e Londra. Fra le italiane, invece, Roma guida Milano, Venezia e Firenze.
Il turismo nel nostro Paese sembra godere di buona salute. Boom di stranieri, nell’estate 2018 (oltre 216 milioni di presenze) e trend positivo (riguardante i primi tre mesi di quest’anno) confermato dai dati Istat. Le strutture ricettive ufficiali italiane hanno registrato 19,4 milioni di arrivi e oltre 56 milioni di presenze totali. “L’Italia – spiega Wouter Geerts, analista di Euromonitor International – ha un turismo molto ‘maturo’ e, grazie a città iconiche, numerosissimi siti Unesco e ai suoi leggendari cibi e vini, tende sempre a presentare performance sostenute”. La Capitale, quindi, resta la città più amata: “Roma, città fortunata, invincibile e eterna”.
Chiara Soldani

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta